Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - alex

1547
Notizie e curiosità / PIÙ FORESTALI CHE FORESTE
« il: 19 Luglio 2012, 12:41:30 »
Dalla mappa dei costi esorbitanti della regione Sicilia emerge un dato singolare, specie per una Regione in cui è tollerato "fuoristradeggiare" quasi ovunque, tranne che in Parchi doverosamente off-limits (ma anche lì...)
Il dato che ha attinenza è che con 5 milioni di abitanti e due pic­cole catene montuose ( Madonie e Nebrodi-Peloritani), nonché qual­che puntarella ( gli Iblei, gli Erei e il comprensorio del Sosio) la Sicilia vanta però un esercito di oltre 30.000 (trentamila!) forestali, mentre ad esempio la Lom­bardia, con una popolazione dop­pia e l’arco alpino alle spalle ne ha appena 3mila. Un esempio? A Go­drano, paesino di mille abitanti in provincia di Palermo, i forestali so­no 190, più di quelli impiegati in tutto il Molise, dove però i cittadini sono 160mila e gli ettari a bosco so­no 80 volte di più.

Commentiamo liberamente, evitando però riferimenti non ammessi, che sappiamo bene quali sono...  :93:
http://motoalpinismo.it/smf/index.php?topic=61.0 (in particolare, punti 13 e 14)

1548
Honda / Una piccola Dual by Honda?
« il: 19 Luglio 2012, 10:50:04 »
Qualcosa sta muovendo il mercato del settore dual? eravamo ormai abituati a veder definire "dual" le maxi-enduro, come la 990 ADV, visto che di moto da uso combinato non ne esistono, e quasi quasi ci stava anche bene.
ma Honda zitta zitta e senza clamori che fa? sforna una 250 con caratteristiche che potrebbero ben sembrare simili a quelle delle dual di un decennio fa. Anche se il motore, a mio personale avviso, è un po' sottodimensionato per il lavoro richiesto.

Certo, ha sospensioni risicatine e non regolabili, dei freni di cui si può pensare che siano perfettibili, ma ha un telaio noto e generoso nel comportamento, e quanto serve per fare spostamenti limitati in tutta comodità.

Si, lo so, la moto non è una novità... http://motoalpinismo.it/smf/index.php?topic=3656.0 ma quel che oggi mi è pasato per la testa è:
Si starà formando in casa Honda una nuova famiglia, diretta discendente delle mitiche "X" ?


1549
Notizie e curiosità / MoN 2012: i convocati
« il: 18 Luglio 2012, 15:34:49 »
Mancando il Guerriero DP19 al Cross delle Nazioni andranno: Cairoli, Lupino e Guarneri.
Invece, Guarneri, Lupino e Bonini all'Europeo di Kiev.
Di meglio non abbiamo...dopo Tonino il buio.  :SAD:

1550
Notizie e curiosità / Convocazioni ISDE 2012
« il: 17 Luglio 2012, 15:08:43 »
Trofeo Mondiale

-       Balletti Oscar, Beta, Team Beta

-       Gritti Mirko, KTM, Team Treviza

-       Michleuz Maurizio, Honda, Team NSM

-       Monni Manuel, KTM, Team KTM Farioli

-       Philippaerts Dany, Beta, Team Beta Boano

-       Salvini Alex, Husqvarna, Team CH Racing

Trofeo Junior

-       Conforti Guido, Yamaha, Team Treviza

-       Bresolin Matteo, Husaberg, Team GP Motor

-       Mori Nicolò, TM, Team TM

-       Moroni Rudy, KTM, Team KTM Farioli

Squadra di Club

-       Bruschi Nicolò, HM Honda, Team HM Honda Zanardo

-       Soreca Davide, Yamaha, Team Beta Boano

-       Martini Gianluca, Beta, Team Lunigiana Enduro.


Manca il ragazzo di vetro....  sm442

1551
Abbigliamento ed equipaggiamento / Cordino Runlock
« il: 16 Luglio 2012, 20:21:05 »
Arriva anche in Italia la corda che non ha bisogno di essere annodata.



Si tratta di una corda in poliestere flessibile costruita con anelli durante tutta la sua lunghezza, che crea infinite possibilità di impiego e bacini di utenza. oltretutto, non accorcia la corda per fare nodi e gli occhielli permettono di fissarla rapidamente e in un attimo su pedane, manubrio e forcella.
È possibile utilizzarlo in nautica, alpinismo, escursionismo, perfino....motoalpinismo,  :sig: e in qualsiasi altro impiego.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=4vW217V4ut8

Facile da legare e da sciogliere (guardate il filmatino) diventa una corda da recupero o traino efficace nelle varianti da 8mm (480 Kg trainabili) e da 10mm (580 kg).
E' estremamente leggera e si ripone nel marsupio senza problemi anche in metratura sufficiene per un recupero impegnativo (una decina di metri).
Costa 3 euro al metro la versione da 8mm e 4 euro quella da 10mm.

per ora si trova su stemaccommerce.it

1552
Drive in / Clamoroso! BMW ritira il team Motorrad Motorsport
« il: 16 Luglio 2012, 14:58:31 »
Di oggi la notizia che per la Superbike il 2013 vedrà impeganta la S1000 RR attraverso una scuderia a gestione italiana, che si chiamerà appunto MBW Motorrad Italia.
Alla formazione italiana spetterà il compito di difendere i colori “Factory” BMW così come lo sviluppo in gara e nei test della BMW S 1000 RR. A Monaco di Baviera i tecnici BMW si occuperanno invece della preparazione di motore ed elettronica.

La “nuova” formazione di riferimento BMW nel Mondiale Superbike per il 2013 sarà comunicata in un secondo momento: denominazione, piloti e management.

Stephan Schaller, numero 1 di BMW Motorrad, ha così motivato questa decisione. “Colgo l’occasione per ringraziare Bernhard Gobmeier (responsabile di BMW Motorrad Motorsport) per il suo lavoro. Ha ristrutturato con successo il team BMW Motorrad Motorsport, come evidenziato dalle recenti vittorie nel Mondiale Superbike. Sono convinto che la squadra avrà modo di festeggiare nuovi successi da qui al termine della stagione. Naturalmente questa nostra decisione influenzerà i nostri rapporti con alpha Racing: insieme abbiamo celebrato diverse vittorie, continueremo a farlo con un approccio professionale da qui al termine del campionato.”

Berhnard Gobmeier, tra i principali fautori dei successi BMW, ha così commentato la notizia. “Si tratta di una decisione strategica ed aziendale di BMW Motorrad. Auguro ad Andrea Buzzoni (direttore BMW Motorrad Italia) e la sua nuova squadra il meglio per il futuro”

Proprio Andrea Buzzoni, direttore BMW Motorrad Italia, spiega quale sarà il futuro di BMW nel WSBK 2013. “BMW Motorrad ha deciso di rivedere l’impegno nel Mondiale Superbike, siamo grati a loro per la fiducia: contiamo di svolgere al meglio questo nuovo ruolo dall’anno prossimo. Bernhard Gobmeier ed il suo staff hanno conquistate le prime vittorie BMW nel Mondiale Superbike rendendo la S 1000 RR una moto competitiva: questa sarà la nostra base di partenza dal 2013.”

L’impegno di BMW Motorrad nel Mondiale Superbike passerà così in toto a BMW Motorrad Italia con una denominazione, management e formazione di piloti che sarà annunciata in un secondo momento. Va ricordato che Marco Melandri è l’unico pilota BMW Motorrad Motorsport sotto contratto anche per la stagione 2013.

1553
Filosofia motoalpinistica / Prigioniero!
« il: 15 Luglio 2012, 09:49:16 »
Sono già tornato. no, non da un viaggio di lavoro stavolta. volevo solo prendere la Bastarda e approfittare dell'aria fresca e della assenza di polvere data dagli ultimi temporali, tutto qui.
Eppure, nell'ordine:
1. gara di campionato italiano di Triathlon
2. Gran Fondo di Pinarello
3. marcia preolimpica
4. marcia non competitiva di contorno alla preolimpica
5. 2 festicciole paesane

Risultato:
sono prigioniero in casa mia, non posso uscire dalla strada in cui abito in quanto tutto intorno ci sono transenne, volontari di P.C. e della Associazione carabinieri in congedo e addetti della Pinarello coi loro aiutanti di vari veloclub.

E' la seconda volta in due anni, e non riesco proprio a capire come sia possibile che ad alcuni sia concesso tutto, a volte perfino il superfluo, e ad altri proprio niente. sapendo della situazione, conscio della recente notizia che in Veneto ad andare per fuoristrada la sanzione ha superato i 200 euro, volevo solo guidare un po' per sterrati,mica inventarmi un Erzberg dietro casa. La Provincia finanzia feste locali e la federcaccia (come, perchè, a che titolo?), concede permessi a occhi chiusi ai ciclisti, ma non muove un dito per altre categorie che hanno gli stessi diritti, anzi pagano un tributo in più (la tassa di circolazione) per poter appunto circolare su quelle che il Codice definisce "strade" a tutti gli effetti.
Oggi è una di quelle giornate in cui mi viene da pensare "vendo Culona e Bastarda e mi compro una naked con ciclistica da paura e le 17 trimescola, di quelle da giochini hard col manubrio alto".

Ma poi penso: è proprio la resa, l'ultima carta da giocare?

1554
Vediamo un po' che ne viene fuori:
- mettiamo che io possa metter su una due o tre giorni di on-off, ma qualcosa per andare in moto con gli amici, non per fare a chi ce l'ha più lungo;
- mettiamo che la formula sia quella più semplice possibile, ossia campeggio o, per chi vuole, B&B, pranzi lungo il cammino e cene in trattoria;
- mettiamo che il tutto non imponga nè preiscrizione con bonifico, nè quote associative, anticipi, niente. Ognuno si paga il suo, al massimo in trattoria si fa alla romana (tranne sergio perchè quel che leggo mi spaventa);
- mettiamo che se ci viene l'idea di sfruttare un grill a lato strada magari ci scappa anche la grigliatina con birrata sotto le stelle
- mettiamo che fin da ora garantiamo che non parleremo di politica, di calcio, di razze, di religione, di fi*a.. beh no, di fi*a si  sm444
- mettiamo che tutti quelli che partecipano arrivino alla partenza con lo spirito che avevano quando andavano a zingarare coi compagni di liceo
- mettiamo che anche eventuali zavorre (mogli, amanti, zoccole tirate su all'autogrill, commercialisti, cugini, figli, basta che abbiano lo stesso spirito) siano le benvenute
- mettiamo che non si guarderà affatto al tipo di moto con cui ci si presenta, sia endurona, custom, naked, scrambler, purchè in grado, secondo criterio, di fare il percorso tutti insieme e senza rotture di ... lampioni  sm443

che dite, si potrebbe fare?

1555
Filmati e foto / Quando è troppo è troppo!
« il: 13 Luglio 2012, 16:22:32 »


C'è a chi piace, c'è chi lo fa perchè fa figo, c'è chi lo fa perchè lo fanno gli amici e non vuole rimanere da solo. Io ne farei volentieri a meno anche se potessi farcela.
Continuo ad essere convinto che ogni terreno ha la sua moto. Ed esiste una moto per ogni tipo di psicologia dell'andare, o quasi. Insomma, se ti piace andare su per quei pendii ti compri una trial, e se preferisci una enduro vai a cercarti altre situazioni più idonee.
E viceversa.
Forse perchè sono cresciutio col concetto di Regolarità, in cui i percorsi erano duri, ma fatti per scorrere salve alcune eccezioni dove il gioco diventava tosto, forse perchè preferisco il Raid, anche quello non competitivo, che permette di abbinare la moto al mutare del paesaggio e delle condizioni di guida, ma io davvero gli spazi angusti e soprattutto le cose fatte in 3 ore e per di più sulla stessa collina non riesco a farmele piacere.  :SAD:

1556
o comunque terreno soffice.
Il maestro è valido, fidatevi  :72:

https://www.youtube.com/watch?v=nQBD_I_pd0Q&feature=player_embedded

Se non riuscite a seguirlo, il sunto è a fine filmato, praticamente quello che si fa (dovrebbe fare) anche su buca singola

1557

1558
Drive in / Motostrade
« il: 12 Luglio 2012, 10:56:46 »
La Transfagarasan in Romania


Lo Stelvio



La Sierra do Rio do Rastro in Brasile



Furkapass in Svizzera



Passo del Rombo



Ne conoscete qualcuna, possibilmente non esotica, che valga veramente la pena di essere percorsa?

1559
Drive in / Twitter
« il: 12 Luglio 2012, 08:21:27 »
@vale46 scrive:
Ciao ragazzi, e' da circa due anni che ho preso una Ducati ma proprio non mi trovo, quando guido non sento l'anteriore e faccio sempre figure di me**a coi miei amici, per cui volevo chiedervi: ma voi che set-up usate? Io non so più che fare, le ho provate tutte, sono andato perfino dal Mago Otelma ma il mio amico Nicky, che ha una moto uguale alla mia, mi ha tolto gli adesivi lo stesso.
Esistono gomme specifiche per le nostre moto? Io uso le Bridgestone, ma ho sempre preferito le Michelin che secondo me produce gomme "speciali", voi cosa mi consigliate? Grazie lamps

1560
Filmati e foto / Ripido
« il: 10 Luglio 2012, 13:18:19 »
Quando diciamo "ripido" di solito ci parametriamo con quello che per noi è scosceso a sufficienza da diventare impegnativo, o anche MOLTO impegnativo.
Ripidissimo poi lo si fa solo da disperati perchè per noi è pazzesco. sm444

O magari intendiamo "ripido" quella pendenza tale che comunemente viene evitata, o rispettata se non temuta, da quelli della nostra cerchia?
Di sicuro, questo qui non lo conosco  :arar:

http://www.mtb-downhill.net/james-doerfling-gettin-it-done/