Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - alex

1006
Drive in / Ho cambiato profumo
« il: 01 Ottobre 2013, 23:50:50 »

1007
Stradali / Viaggio puro: mettiamo che...
« il: 01 Ottobre 2013, 09:34:24 »
Idea di oggi: piccole modifiche alla Culona per renderla un pelo più off. Un pelo significherebbe quegli accorgimenti base per far si che le divagazioni su sterro diventino più agevoli. Semplicemente pneumatici idonei, via il telaietto portavalige, uno skidplate valido, codino e portatarga minimal.

Ma la domanda è questa: poi per viaggio puro, vlendo pescare nel mondo dell'usato pressochè vetusto, e considerando che si tratta comunque di pezzi che hanno una quotazione piuttosto simile, preferireste Aprilia ETV1000 Caponord (non la Rally Raid, mi serve il massimo della stradalità possibile) oppure una BMW R1150 GS?






Pro e contro?

1008
Drive in / Che fareste a questo qui?
« il: 27 Settembre 2013, 19:16:08 »

1009
Filmati e foto / Coefficiente 4,8
« il: 26 Settembre 2013, 22:36:09 »
Carpiato con avvitamento a sinistra   sm414

https://www.youtube.com/watch?v=MiMG5q44l0o

1010
Drive in / L'ho sempre pensato!!!
« il: 26 Settembre 2013, 22:23:10 »

1011
Filmati e foto / ISDE 2013: la Nazionale si presenta in pompa magna
« il: 26 Settembre 2013, 16:37:01 »
E stavolta anche con un fresco Campione del Mondo nella E2.



Alex Salvini. E' certamente lui il pilota di punta della squadra italiana in sella ad una HM Honda 450 4 tempi, non fosse altro per la grande forza e determinazione che riuscirà a dare a tutti gli altri piloti grazie al titolo appena conquistato.

Buoni propositi sono affidati anche a tutti gli altri, ad iniziare da Thomas Oldrati, bergamasco classe 1989, Husaberg 250 4T, Campione Italiano nella classe E1, già presente nella squadra nazionale lo scorso anno in Germania e quello prima ancora in Finlandia, e chiamato qui in Sardegna ad una prova di maturità.

Da Treviglio in provincia di Bergamo, vero e propria fucina di campioni, arriva Simone Albergoni, classe 1981 in sella ad una HM Honda 250 4T, reduce da una positiva stagione mondiale e sempre protagonista in campo nazionale, è un asse portante del team azzurro.

Oscar Balletti da Piacenza, 28 anni, ha conquistato insieme a Oldrati nel 2008 nell'edizione disputatasi in Grecia, il Trofeo Junior e può ormai considerarsi un esperto di questa manifestazione, ed in Gallura dovrà usare tutta la sua preparazione per raggiungere un buon risultato finale di gruppo.

L'ex crossista Manuel Monni, vincitore quest'anno degli Assoluti d'Italia classe E3, con un palmares di tutto rispetto, non ha bisogno di presentazioni: nel giro di poco tempo è riuscito a massimizzare tutte le sue precedenti esperienze crossistiche nel campo dell'enduro, sempre ben figurando.

Last but not least, Deny Philippaerts, italiano di origini belghe di 25 anni, vice campione degli Assoluti d'Italia 2013, perso per pochi punti, è ormai da considerare parte integrante della squadra nazionale, avendo partecipato alle ultime edizioni della Sei Giorni.

Intanto da oggi si è entrati un po' più nel vivo della competizione. Questa mattina hanno infatti avuto inizio le verifiche tecniche – amministrative ed il movimento nel Paddock allestito al porto dell'Isola Bianca è risultato subito evidente, con un gran daffare sotto le tende per meccanici e tecnici e anche per tutti gli shops presenti.

I piloti impegnati nelle sei giornate di gara, invece, hanno potuto dare inizio al collaudo delle ultime soluzioni tecniche da adottare sulle proprie motociclette, nell'apposita area predisposta dagli organizzatori nei pressi del vecchio aeroporto di Venafiorita, dove già dal primo mattino si è levato una grossa nuvola di polvere.

Considerata l'estate appena trascorsa ed il tempo secco di questi ultimi giorni, per i piloti si preannuncia un percorso di gara molto insidioso per la marcata scivolosità dei sentieri e quindi la necessità, per loro, di individuare il giusto mix di taratura delle sospensioni della propria motocicletta. A questo proposito questa mattina, qualcuno auspicava per domenica prossima l'arrivo di qualche bel rovescio d'acqua... giusto per abbassare la polvere e rimescolare la carte. Vedremo.

1013
Filmati e foto / Guzzi: dal marketing inversione di "tendenza"?
« il: 24 Settembre 2013, 09:22:18 »
Certo che fosse così mi spiegherei tante cose  :arar:


1015
Racconti & aneddoti / Favorevoli o contrari?
« il: 15 Settembre 2013, 09:36:57 »
Un racconto, forse un aneddoto, di Enduroterapia:

Omertà, comprensione o menefreghismo?

Ieri pomeriggio ritrovo "in Polli" alle 2.
Arriviamo io e il Bottu per primi, poco dopo arrivano il Pink e Cristian.
Mancano ancora Simone e il suo amico e quindi si prende il caffè mentre li si aspetta.
Sentiamo "il suono" di un due tempi che si avvicina… Strano, non si sente il 4 di Simone.
E infatti non erano loro, ma un ragazzino del luogo che arriva sulla sua "nuova" moto e inizia orgoglioso a descrivere tutti i "lavoretti" fatti per metterla in ordine.
Bello vedere la passione e l'entusiasmo di queste giovani leve, ma…
Ma? Piccolo particolare: la moto è un modello da cross, non da Enduro e lui ci gira per carraie, strada e sentieri senza alcun problema.
Quando gli faccio notare che la moto è effettivamente in ordine, ma per gareggiare in pista, non certo per fare Enduro, mi risponde che se gli avessi dato io il migliaio di euro "di differenza" che occorrevano per acquistare il modello Enduro, lo avrebbe fatto…
Ovviamente sempre con tono "educativo" da zio, gli faccio notare che se mai gli dovesse capitare di far male a qualcuno o anche solo "ammaccare" un mezzo altrui, altro che mille euro di differenza.
Quando ha visto che non avrebbe avuto da noi "soddisfazione", si è infilato il casco e, in pantaloncini corti e senza alcuna protezione, ha avviato il suo cross ed è partito a manetta giù per la carraia…

Quanti casi come questo ci sono ancora in Emilia Romagna? Quanti poi non sono affatto ragazzini con evidente poca disponibilità economica?

Il CER ha ottenuto risultati concreti e ancora ne otterrà tanti poiché si è offerto di fare la propria parte per l'autoregolamentazione della categoria e il rispetto delle leggi nazionali, regionali e del buon senso.

Cosa dovremo fare in questi casi?
Semplice: per prima cosa insisteremo con il ragazzino e gli faremo capire che non sta facendo la cosa giusta. Non dovesse bastare andremo a parlare con i suoi genitori, magari non del tutto consapevoli degli enormi rischi che corrono anche personalmente, vista la minore età del figlio, se non dovesse bastare occorrerà avvisare il sindaco (non denunciare alle autorità, non è necessario) informandolo del fatto e del tentativo fallito di far capire l'errore. Sarà lui che con la sua autorità farà il resto, sicuramente troverà la maniera per "essere convincente".

Siamo degli spioni? No signori!
L'omertà in questo caso non favorisce nessuno: il ragazzino ha il diritto di non essere ancora in grado di capire, ma non lo hanno (o non dovrebbero averlo i suoi genitori) e men che meno lo abbiamo noi.
Facendogli capire che sta sbagliando facciamo a lui, ai suoi genitori e alla collettività un buon servizio. In più, non meno importante, rispettiamo gli impegni che abbiamo preso con le istituzioni e cioè di fare la nostra parte affinché la convivenza degli escur-ruotisti e della società circostante sia la più positiva possibile.

Se davvero tenete a quel ragazzino e vedete in lui la passione che avevate alla sua età, sbattetevi per trovare "sponsor" che gli mettano a disposizione quei mille euro di differenza per acquistare il modello da Enduro, ma non è facendo finta di non vedere il problema che lo aiuterete davvero, anzi.

Se pensate che invece ce ne dovremmo "fregare", che non è un problema nostro, non avete ancora capito, proprio come quel ragazzino, che è proprio questo atteggiamento "molto comodo" e menefreghista che stava per farci fuori per sempre dalla nostra regione.

Meditate gente, meditate…


Voi come la vedete?

1016
Filmati e foto / L'assatanato
« il: 13 Settembre 2013, 17:40:45 »
OK: Soprattutto nel cross, essere belli carichi aiuta. Ma un antidoping a questo piccolino lo farei...  :mm:

https://www.facebook.com/photo.php?v=10201603804284558&set=vb.192183390851210&type=2&theater

Comunque di tipi così ne ho visti già allora: di solito si piantavano sul cancello e partivano quando il gruppone era già ai primi salti.  sm442

1017
Filmati e foto / Lo Chott? Una tavola!
« il: 13 Settembre 2013, 13:22:02 »
Magari meglio fare comunque attenzione, in certi periodi dell'anno...  :arar:


1018
Notizie e curiosità / Italia Campione!
« il: 09 Settembre 2013, 14:37:06 »
Anche con Alex Salvini e Chiara Fontanesi!




1019
Moto GP/SBK ecc. / La zecca
« il: 09 Settembre 2013, 13:17:50 »
Proprio non si riesce a togliercelo dalle

http://www.infomotogp.com/2013/09/imgp-meda-a-sky-nel-2014-probabile/


Già così non lo sopporto, figuriamoci a pagamento  sm91   :arar:

1020
Moto GP/SBK ecc. / Misano 2013
« il: 07 Settembre 2013, 09:20:21 »
Che dite, l'Eletto batterà anche questo record?

http://www.youtube.com/watch?v=3ixqEqCqEKA

Ormai pare che non ce ne sia più uno che regga, sta mettendo in fila una serie di primati come nessuno mai  :SAD:

PS: citerei a proposito anche Geoffrey Herlings, che sta facendo altrettanto, anche se i più diranno "chiiiiii" ?