Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - alex

1141
Notizie e curiosità / Siete pronti per la Carote 2014?
« il: 07 Maggio 2013, 00:03:57 »
In sardegna tutti i piloti e la dirigenza KTM oggi presenterà la nuova gamma 2014.

Guardate che bellino l'EXC Six Days con la colorazione italiana  sm412

http://www.ladakar.com/2013/05/06/ktm-2014-launch/

1142
Filmati e foto / Cartoline da Arco
« il: 06 Maggio 2013, 21:08:11 »
Meglio tardi che mai, alcune delle foto che abbiamo fatto il 14 aprile in occasione del GP di Arco












1143
Notizie e curiosità / Memorial Castiglioni
« il: 06 Maggio 2013, 13:31:48 »

1144
Notizie e curiosità / GP del Portogallo MX
« il: 05 Maggio 2013, 13:20:06 »
Ma quant'è bella la pista di Agueda?  sm412
Intanto herlings è al comando nella 2, che strano.. Lupino da settimo pensa bene di stendersi come una lonza e riparte venticinquesimo. Bei duelli tra Tixier, Ferrandis e Charlier.

1145
Fotografia / I nostri giochi
« il: 03 Maggio 2013, 23:23:09 »
Per molti sono semplicemente il quotidiano.



Questa foto fa meditare, non trovate?

1146
Abbigliamento ed equipaggiamento / Abbigliamento Street/Touring
« il: 03 Maggio 2013, 09:59:43 »
Se uno non è una fighetta, e se la sua filosofia è quella di un prodotto fatto bene, funzionale, pratico e robusto, non si è più schiavi dei soliti marchi, dei soliti modelli, soprattutto dei soliti prezzi.

Ci sono molti produttori (o importatori) che dispongono di buoni capi di abbigliamento tecnico a prezzi decenti. Spesso si tratta di prodotti ancora fatti in Italia.

io conosco questi:
HERO Italia (prodotti pakistani, non storcete la bocca perchè è esattamente come per molti dei marchi da esibire alla capannina del lungolago) http://www.heroitalia.com/index.php
Ad esempio, hanno un buon completo da Crossover 4stagioni a 225 € IVA inclusa, franco spedizione.

Hi-Fly http://www.hy-fly.it/index.php è della provincia di Vicenza, e punta ai contenuti tecnici per crescere in un mondo difficile. Il limite attuale è la distribuzione, che manca in alcune regioni, ma comunque esiste anche lo shop online: http://shop.hy-fly.it/index.php
(e poi molti capi sono...ben presentati  :72:)

A.Pro. Altro marchio locale che importa quasi tutta la gamma dai paesi emergenti, è distribuito abbastanza capillarmente sul terrotorio ma nasce per il merctao Custom, quindi la gamma Tourer è al momento abbastanza incompleta. http://www.a-pro.com/default.aspx
Però ha modeli street interessanti e i prezzi sono decisamente concorrenziali, specie quelli in pelle. Alquanto dubbiosi lasciano, invece, le linee di prodotto "protezioni". Hanno, per contro, degli stivali semplici e ben fatti.

Chi conosce qualche altro produttore di caratteristiche similari (non i soliti link presi a casaccio dal web) ?
Potreste aggiungere il link con una breve descrizione delle vostre opinioni in merito.  :OK:

1147
Enduro stradali / BMW F800 GS Adventure
« il: 02 Maggio 2013, 17:20:59 »
In attesa della versione Adventure della nuova GSona ad acqua, BMW mette in strada la piccola con serbatoio più grande e faretti. Pare sia sufficiente all'avventura  sm442



Così la capienza passa da 16 a 24 litri di benzina ed il peso cresce di 15 chili, fino a raggiungere 229 a secco.
Per poter caricare bene la moto il telaietto posteriore è stato rinforzato. La sella è più comoda e il parabrezza è maggiorato di serie.
Vasta la scelta di accessori e di dotazioni, fra cui la regolazione servoassistita delle sospensioni ESA e il controllo di trazione e stabilità ASC. Sul fronte delle mappature selezionabili, arriva la "modalità di guida Enduro": un tasto solo che coordina la taratura di ASC e ABS per adattare all'istante il comportamento della F 800 GS Adventure alla guida off-road.
Le colorazioni saranno 2: sabbia e rosso. Il prezzo, invece, non hanno ancora avuto il coraggio di comunicarlo.

1148
Drive in / A cosa serve questo?
« il: 30 Aprile 2013, 18:42:29 »

1150
Moto GP/SBK ecc. / SPOSTATO: La Laverda a sei cilindri
« il: 30 Aprile 2013, 08:42:15 »
Questa discussione è stata spostata in Stradali.

http://motoalpinismo.it/smf/index.php?topic=7430.0

1151
Moto d'epoca / La nonna di Laia?
« il: 29 Aprile 2013, 23:26:43 »
E questa? Una qualsiasi o è nota (alle solite 25 persone al mondo) ?


1152
Fotografia / Mannaggia alle enduro!
« il: 26 Aprile 2013, 15:56:57 »
Guarda che disastri!!  :arar:


1153
Fotografia / I believe I can fly
« il: 25 Aprile 2013, 14:34:16 »

1154
Racconti & aneddoti / Italia Padrona
« il: 25 Aprile 2013, 14:09:10 »
Per poterlo affermare occorre però andare indietro di molti anni, e non solo per il motociclismo.  sm470
Da molti anni il motomondiale è dominato dai marchi giapponesi, contrastati da Aprilia e Ducati qualche anno fa e da KTM oggi, almeno nelle classi di rincalzo.
C’è stato invece un periodo, che va dall’inizio del Motomondiale nel 1949 fino ai primi anni ’60, in cui l’industria motociclistica italiana dominava la scena.
Nel 1957 fu toccato il vertice assoluto.
I titoli piloti andarono a Provini su Mondial 125, Sandford su Mondial 250, Campbell su Moto Guzzi 350 e Liberati su Gilera 500; i titoli per marche furono invece appannaggio di Mondial (125 e 250) e Gilera (350 e 500).
Le macchine italiane conquistarono tutti i GP compresi nel calendario del Motomondiale: un dominio assoluto ed indiscutibile.
Vittima principale di questa superiorità fu l’industria inglese; ad onor del vero i giapponesi non si erano ancora presentati all’orizzonte.




(i cilindrazzi non si vedono ma è una Guzzi  :arar: )

Poi, 25 giorni dopo il GP delle Nazioni dove l’industri italiana confermava la propria supremazia vincendo anche la classe sidecar con Milani su Gilera, arrivò il comunicato dello sciagurato patto di astensione di Gilera, Mondial e Moto Guzzi lasciando alla sola MV Agusta l’onere di difendere i colori italiani; due anni dopo i giapponesi faranno capolino al Tourist Trophy.
La prima crisi di settore aprì insomma la strada ai jappi.

1155
Stradali / BMW R1200 GS Springtime Edition
« il: 23 Aprile 2013, 22:54:51 »