Autore Topic: Abbiamo provato la TY 125 4T  (Letto 22274 volte)

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7503
    • Mostra profilo
Abbiamo provato la TY 125 4T
« il: 18 Settembre 2011, 22:47:09 »
Finalmente abbiamo avuto a disposizione la piccola moto della Scorpa per poterla saggiare sui nostri percorsi.
La TY 125 cosa franco concessionario 3.850 € e devo dire che il prezzo è ottimo in rapporto alle dotazioni fornite con la moto, il telaio del tutto simile a quello dei modelli
racing ha un bel forcellone di ottima realizzazione. Le sospensioni sono le stesse della SR 280, modello di punto della casa francese, quindi direi più che buone. In questa
versione sono settate sul morbido per dare più comfort sia su asfalto che in fuoristrada.
La sella veramente comoda è situata piuttosto in basso quindi non interferisce nei movimenti più estremi.
Saliti sulla moto la posizione di guida sia in piedi che da seduto è valida, ci sono due sporgenze un po fastidiose per chi è abituato alle trial moderne, ovvero il carter frizione
che trova sopra anche la leva della accensione, questo comporta di aver il piede non in linea con la pedana per poter frenare, mentre dall'altro lato la protezione del
silenziatore interferisce con lo stivale, a questo si può ovviare sostituendola con un lamierino.
Il motore parte sempre facilmente sia con il motorino di avviamento che a pedale, occorre aspettare prima di partire che il motore si scaldi, come tutti i motori raffreddati ad
aria il tempo necessario è maggiore rispetto a quelli raffreddati a liquido.
Il rumore meccanico è contenuto come lo è lo scarico, veramente silenzioso.
La frizione è a filo ed è più dura da azionare rispetto a quelle idrauliche ed inoltre a caldo non è precisa e tende un po a strappare.
Questa civilissima moto si presta sia per un uso quotidiano alla stregua di uno scooter sia per fare del motoalpinismo non eccessivamente impegnativo, ciclisticamente indurite le
sospensioni si può fare di tutto il limite è il motore che è soffocato ed esprime una potenza limitata, si affrontano tranquillamente anche mulattiere impegnative
il problema nasce nel momento in cui è richiesta potenza ed allungo, ovvero una lunga e ripida rampa piuttosto che un gradino in salita, in questi casi occorre mestiere ed
essere più leggeri dei miei 85 kg in ordine di marcia.
La TY 125 va guidata anticipando gli ostacoli e facendo uso della frizione, non è facile fare impennare, quindi occorre una guida precisa e copiare tutti gli ostacoli.
La frenata è buona sia davanti che dietro.


Queste le impressioni di Gianni:
Guidare una moto da trial con un motore ottavo di litro 2 valvole raffreddato ad aria strettamente di serie tenendo conto di tutte le "strozzature" per l'omologazione antinquinamento non fa certo salire l'adrenalina!

La Scorpa TY 125 però è una moto piacevole da vedere ed a guardarla bene si percepisce anche un livello qualitativo più che buono!
Il motorino d'avviamento è una bel lusso per chi pratica motoalpinismo...anche se la moto parte molto facilmente e con pochissimo sforzo anche con la pedivella!
La posizione di guida mette subito a propio agio unica pecca la leva del freno posteriore è un pò troppo "esterna" e col piede si rischia di prendere lo snodo della messa in moto, ci si deve abituare. In piedi sulle pedane invece sporge un po troppo il riparo del silenziatore che tocca nello stivale sinistro.

Una volta in movimento la prima è cortissima e si deve cambiare subito l'allungo del motore è molto limitato il cambio è duro ma preciso, forse deve rodarsi un poco. La cosa peggiore è la frizione: ha il comando a cordina e stacca in modo poco preciso...inoltre va usata spesso con la potenza limitata.
Certo il paragone con il comando idraulico della mia Cota dalla quale sono appena sceso, è improponibile...
La cosa più bella è l'assetto delle sospensioni, forse un po troppo morbide, ma si bevono tutto e lavorano egregiamente.
Peccato che il motore sia troppo soffocato perchè la ciclistica non è male! La moto non regala emozioni forti ma in compenso è facilissima da usare ed estremamente comoda!






























Lamberto
« Ultima modifica: 19 Settembre 2011, 08:29:34 da Lamberto »

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30173
    • Mostra profilo
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #1 il: 19 Settembre 2011, 13:38:00 »
Non vi avevo mai visti in preda alle evoluzioni da trial indoor sm419 !Ma siete sicuri che il motore era depotenziato e non privo delle strozzature, tenendo conto che e' un 125 quattro tempi che non fara' piu' di 10 cavalli effettivi? sm17

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7503
    • Mostra profilo
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #2 il: 19 Settembre 2011, 14:11:03 »
A mio avviso i blocchi sono stati rimossi, la marmitta comunque è un bel tappo!

Offline rerechan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 872
  • ALP200 + 300EVO4T
    • Mostra profilo
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #3 il: 19 Settembre 2011, 15:27:07 »
A mio avviso i blocchi sono stati rimossi, la marmitta comunque è un bel tappo!

Basta aprirla la marmitta eccetera eccetera.......
Mi piacerebbe provarla originale, cosi' avedo i getti maggiorati sulla mia farei il confronto, pero' ho anche il pignone da 11 che sicuramente fa una notevole differenza... il problema e' che non la so usare come  chi l'ha provata nelle suddette foto...
Chi va piano,
va sano e...
ammira il paesaggio.
(E magari vede le fate nei boschi!!)

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7503
    • Mostra profilo
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #4 il: 19 Settembre 2011, 16:05:28 »
Ho parlato ora con Molteni (importatore Scorpa)  e mi ha detto che sulla moto sono stati rimossi i blocchi ma per il resto è totalmente originale.
Mi ha segnalato che è possibile guadagnare qualcosina aprendo la scatola filtro, ma si tratta di cosa minima.
Esistono 2 kit in commercio, il primo per portarla a 175 cc ed il secondo a 197 cc con anche un diverso albero a camme, in quest'ultimo caso
occorre modificare i carter motore.


Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7503
    • Mostra profilo
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #5 il: 19 Settembre 2011, 17:48:14 »
Il soffocato è l'impressione che si ha guidando la moto.
Comunque come dicevo sopra la marmitta è silenziosa e questo comporta una riduzione di potenza.
Per meglio capire cosa intendo dovresti prima guidare una trial 250/300 a 2 tempi poi provare la TY 125.
Comunque la moto porta su tranquillamente questo grazie al fatto che se anche di piccola cilindrata il ciclo 4 T permette di avere dei buoni bassi.
La prima non l'ho mai usata tanto è corta, quindi io allungherei i rapporti con un pignone più grande, se ne guadagnerebbe anche in velocità.




osvaldo

  • Visitatore
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #6 il: 19 Settembre 2011, 18:07:05 »
La prima non l'ho mai usata tanto è corta, quindi io allungherei i rapporti con un pignone più grande, se ne guadagnerebbe anche in velocità.

strano fosse cosi' corta..., quando presi la mia non lo era per nulla. considera che quel motore se lo fai girare basso (rapporti lunghi)
non ce la fa a riprendersi velocemente. con i getti maggiorati comunque le cose cambiano un po'.

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7503
    • Mostra profilo
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #7 il: 19 Settembre 2011, 18:10:34 »
Non so che rapporti abbia avuto la tua comunque io ho il difetto di utilizzare le marce basse e non utilizzare la prima della TY 125 vuol dire che
è proprio corta, praticamente la moto andrà si e no a 5 all'ora.

Offline Coz

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1499
    • Mostra profilo
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #8 il: 19 Settembre 2011, 20:39:13 »
La sensazione di motore "soffocato" è indipendente dai cv, un'erogazione energica e reattiva è gradevole anche se i cv sono pochi.
Sicuramente le normative euro hanno strozzato molto scarico, filtro, carburazioni, mappe ecc... facendo sembrare "spompi" e poco reattivi anche i motori con tanti cv.
 sm91
Huskyna TE 125, motoscurreggetta da 15 hp sm403

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30173
    • Mostra profilo
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #9 il: 19 Settembre 2011, 21:17:19 »
Mi pare che ci sia la modifica per portare a 180 cc. la cilindrata della Ty 125, pistone, cilindro, asse a camme!

Ktm Super Duke 1290 R

cassio

  • Visitatore
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #10 il: 19 Settembre 2011, 22:19:56 »
esiste, ma costa un patrimonio (1000€ comprensivi di centralina dedicata albero a camme) ma devi spedire il motore e modificare i carter
mentre esistono cilindri 147 cc (che poi è la cilindrata effettiva delle vecchie ty175)

pero'...pero' volevo controllare se la canna del cilindro è in ghisa, se cosi fosse con una spesa relativamente bassa si potrebbe rettificare montando un pistone piu' grosso

Offline Coz

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1499
    • Mostra profilo
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #11 il: 20 Settembre 2011, 10:46:40 »
esiste, ma costa un patrimonio (1000€ comprensivi di centralina dedicata albero a camme) ma devi spedire il motore e modificare i carter
mentre esistono cilindri 147 cc (che poi è la cilindrata effettiva delle vecchie ty175)

pero'...pero' volevo controllare se la canna del cilindro è in ghisa, se cosi fosse con una spesa relativamente bassa si potrebbe rettificare montando un pistone piu' grosso


La canna dovrebbe essere in ghisa, qui ci sono una serie di kit per il TTR 125 che monta lo stesso motore:

http://www.procycle.us/bikepages/ttr125.html

Come vedi esiste oltre al kit BBR 150 cc, un kit con pistone ad alta compressione da montare sul cilindro originale rialesato, che arriva però solo a 130 cc.
Tengo a ricordare che quel motore è stato prodotto sia in cina che brasile con lievi differenze, ad esempio il kit 150 cc BBR monta solo sui motori made in brazil, nei made in china vanno barenati i carter (credo si dica così...). sm17

Poi che io sappia esistono anche guarnizioni più sottili per aumentare la compressione, alberi a cammes più spinti (ma perdi ai bassi) ecc... bisogna solo cercare un po'! :93:
« Ultima modifica: 20 Settembre 2011, 17:03:28 da Coz »
Huskyna TE 125, motoscurreggetta da 15 hp sm403

kastrykonan

  • Visitatore
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #12 il: 06 Marzo 2012, 13:56:48 »
da ieri questa simpatica motocicletta si trova nel mio garage.....comprata sotto mio consiglio al posto della beta alp 200, la moto è di mio padre, secondo me rispecchia a pieno quello che deve essere una moto da alpinismo...a breve farò qualche foto e perchè no qualche recensione di guidabilità

cassio

  • Visitatore
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #13 il: 09 Marzo 2012, 00:20:50 »
settimana scorsa Paolo Grossi ha montato un kit di procycle , quello da 143 cc con albero a camme modificato, la moto gira benissimo ed è decisamente piu' brillante
solo che tra kit, spedizione, sdoganamento(iva) e montaggio costa circa 600€

kastrykonan

  • Visitatore
Re: Abbiamo provato la TY 125 4T
« Risposta #14 il: 10 Marzo 2012, 17:36:19 »
 sm41

oggi primo giro, la moto ha avuto subito un problema, il freno dietro non frenava per niente se non insistendo veramente forte, dopo una breve discesa la moto è rimasta frenata dietro (non bloccata) così dopo un po mi sono accorto della cosa ma era troppo tardi: sensore squagliato e rovinato, plastica che è finita sul disco e pasticche che si saranno vetrificate date le alte temperature raggiunte, disco un po raschiato...dopo un po i freni si sono sbloccati e sono tornato a casa....moto che ha una settimana....contatterò la scorpa per vedere cosa mi dicono, la moto sin da subito mostrava problemi di frenata sul posteriore e sul sensore di velocità che o segnava velocità da moto stradale o 30 km/h in quinta piena....basta mezzo millimetro di spostamento e segna fischio per fiaschio, veramente poco affidabile, quasi inutile (almeno che non fosse difettoso).....per il resto, per quel poco che ho provato, la moto va benone, con il kit 175 ha una bella salute e un bel sound.....però questa cosa del freno mi ha subito spezzato l'entusiasmo.....spero che Scorpa (mediante il gentile signor Molteni) mi venga in contro essendo la moto nuova nuova 

vi farò sapere cosa mi diranno!
se anche voi avete avuto problemi simili fatemi sapere