Autore Topic: Quanto mi manca quella moto....  (Letto 4589 volte)

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30238
    • Mostra profilo
Quanto mi manca quella moto....
« il: 02 Gennaio 2017, 12:00:31 »
Nella vostra carriera di motociclettari, di sicuro avrete avuto degli amori mal riposti, innamoramenti mai sbocciati, delle moto su cui non vi siete mai trovati bene, dei rapporti interrotti alla svelta per incompatibilita', ma anche degli amori soltanto platonici, dei quali siete rimasti pentiti tutta la vita di non avere fatta vostra una moto soltanto vista ai saloni o sulle pagine delle riviste?
Apritevi, confidatevi..... :arar:
« Ultima modifica: 02 Gennaio 2017, 12:31:05 da Valchisun »

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30238
    • Mostra profilo
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #1 il: 02 Gennaio 2017, 12:27:02 »
Andando a ritroso nel tempo, una moto con cui non e' mai sbocciato nessun feeling di guida e' stato il vibratore. la Lc4 400 Egs del 1997:




esteticamente bellissima, ma tra vibrazioni e forcella da 50 mm. che non scorreva, era veramente dura farsela piacere, l'unica cosa bella e' che partiva sempre al primo calcio...

Anche con la sucessiva Ecx 400, con il suo avantreno instabile e ballerino, era dura sentirsi sicuri e tranquilli appena vedevi arrivare una curva...Pero', bellissima anche Lei..



Sempre, per la serie, a volte anche l'arancio e' indigesto, devo ammettere che su  questa "nave" non mi sono mai divertito....



sara' che fu un ripiego in attesa della Sd 1290 R che non arrivava, ma l'ho trovata una moto che "stufava" alla guida, troppo alta, troppo pesante, troppo di tutto, a parte godersi il gioco di spippolare i tasti dei vari riding mode e vedere modificare l'intervento dei freni e delle mappature del motore in base alla scelta, un bel gioco, ma alla fine, stufa...E' una moto da viaggio, ma io non viaggio...Un gran motore, ma con troppa roba intorno e poi odio i cupolini davanti al casco.

Un' altra moto che mi trasmise poco feeling fu la Gas Gas Jtx 320, un motore esagerato, da usare soltanto al minimo, ma li' ero' io a non essere all'altezza...



Anche la tanto celebrata  e ricercata Cota 315R non e' mai stata una moto facile da guidare, sara' che la mia era la prima, quella del 1997:




Per quanto riguarda le moto che mi mancano di piu', rimane sempre Lei, eterno amore, fumoso e giapponese.....


  :baci:


Adesso tocca a voi fare outing.... :57:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8727
    • Mostra profilo
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #2 il: 02 Gennaio 2017, 12:47:36 »
 Io aspetto , devo aggiornare la lista dei amori mal riposti. :sig:
« Ultima modifica: 02 Gennaio 2017, 13:08:46 da Enzo »
Suzuki V-Strom 650
Vertigo Nitro " la bomba"

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30238
    • Mostra profilo
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #3 il: 02 Gennaio 2017, 13:01:08 »
Anche questa, confesso che un po' mi manca....



 :72:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Pedro_CH

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 925
    • Mostra profilo
    • 101%NoLimits
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #4 il: 02 Gennaio 2017, 13:20:12 »
Amore mal riposto è stata la gas gas TXT 280 my07. Molto più leggera della JTX che tuttora utilizzo ancora, totalmente diversa di guida ma mai sentita mia per i seguenti motivi:
-  La mancanza di telaietto posteriore.
- Sospensioni rifatte ma non come richiesto (Chi le ha rifatte non ha ascoltato quello che volevo io come K delle molle) ed è rimasta floscia per il mio peso e quindi non l'ho mai utilizzata per un giro.



Peccato.


Moto avuta e che più mi manca è lei:



Anche qua, rifatta molto a mio naso per essere una pura moto da pista. Una guidabilità semplice e una potenza che permetteva di divertirsi in sicurezza!

Però c'era il problema (che tuttora persiste) che io non ho un mezzo per trasportare le moto, quindi andare a girare era troppo complicato e, soprattutto, costoso.

Inoltre le ultime esperienze in pista erano state uno schifo: Dopo la chiusura di Chignolo Pò, rimaneva il Motodromo vicino a me (Il circuito Tazio Nuvolari era in procinto di essere finito), ma il Motodromo aveva prezzi assurdi e finiva che ti cancellava i turni perché i motard riempivano la pista di terra e idem per le auto sul mezzogiorno. Poi le moto stradali includevano tutte le moto, quindi ti potevi trovare dentro il tipo con GS 1200 e pettorina.

E la pista è una giungla, o per meglio dire una gabbia di uno zoo con animali di tutte le specie chiusi al suo interno.

XRV650 the Beast
WR400F Mjölnir

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30238
    • Mostra profilo
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #5 il: 02 Gennaio 2017, 13:21:56 »
Un'altra moto che era 'na schioppettata era la Husqvarna Wrk 250 del 1989:



Arrivata nel primo anno di acquisizione del marchio svedese da parte del Gruppo Ca.Gi.Va., quella moto di "svedese" aveva soltanto piu' il logo sul serbatoio, per il resto si trattava della "bomba" da motocross Ca.Gi.Va. Wmx 125, l'entrata in coppia era devastante, fantastica da guidare su sterrato, con la ruota dietro che girava perennemente a vuoto, ma impossibile da gestire sui sentieri, moto da emozioni pure... :baci:
Stabilita' da riferimento e ottime sospensioni!  :OK:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7732
    • Mostra profilo
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #6 il: 02 Gennaio 2017, 13:37:36 »
beh... la moto che ho bramato molto è lei:



moto di cui mi sono pentito o non trovato



moto che vorrei:

non c'è, però qualcosa che si avvicinasse a:





















 :333: :333:
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Cagiva Elefant 750 monofaro- la regina

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30238
    • Mostra profilo
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #7 il: 02 Gennaio 2017, 13:38:31 »
Amore mal riposto è stata la gas gas TXT 280 my07. Molto più leggera della JTX che tuttora utilizzo ancora, totalmente diversa di guida ma mai sentita mia per i seguenti motivi:
-  La mancanza di telaietto posteriore.
- Sospensioni rifatte ma non come richiesto (Chi le ha rifatte non ha ascoltato quello che volevo io come K delle molle) ed è rimasta floscia per il mio peso e quindi non l'ho mai utilizzata per un giro.



Peccato.


Moto avuta e che più mi manca è lei:



Anche qua, rifatta molto a mio naso per essere una pura moto da pista. Una guidabilità semplice e una potenza che permetteva di divertirsi in sicurezza!

Però c'era il problema (che tuttora persiste) che io non ho un mezzo per trasportare le moto, quindi andare a girare era troppo complicato e, soprattutto, costoso.

Inoltre le ultime esperienze in pista erano state uno schifo: Dopo la chiusura di Chignolo Pò, rimaneva il Motodromo vicino a me (Il circuito Tazio Nuvolari era in procinto di essere finito), ma il Motodromo aveva prezzi assurdi e finiva che ti cancellava i turni perché i motard riempivano la pista di terra e idem per le auto sul mezzogiorno. Poi le moto stradali includevano tutte le moto, quindi ti potevi trovare dentro il tipo con GS 1200 e pettorina.

E la pista è una giungla, o per meglio dire una gabbia di uno zoo con animali di tutte le specie chiusi al suo interno.



Le Gas Gas Txt Pro prime versioni, ancora con il telaio in tubi ovali come la tua, era una moto da spostamenti, da gara, ma era veramente piccola come dimensioni, sembrava piu' un cinquantino da trial, poi se avevi delle sospensioni non all'altezza, fai in fretta a lasciarla perdere, come progetto di trial da motoalpinismo, le precedenti versioni tipo le Jtx erano piu' adatte, anche piu' stabili di telaio.
Per quanto riguarda la pista, mi pare che anche li' sia una bolgia unica su certi impianti, per fare cassa fanno entrare cani e porci senza regole, una volta all'autodromi di Castelletto di Branduzzo uno e' addirittura andato contromano, visto io.... :omo:
Le due tempi stradali sono sempre il mio sogno! :baci:








Ktm Super Duke 1290 R

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30238
    • Mostra profilo
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #8 il: 02 Gennaio 2017, 13:42:33 »
beh... la moto che ho bramato molto è lei:


moto di cui mi sono pentito o non trovato



moto che vorrei:

non c'è, però qualcosa che si avvicinasse a:


Ma da te non e' ancora passata la nettezza urbana?  :arar: :bins: :siga:
Secondo me, stai troppo a leggere le riviste dal parrucchiere dove mettono le Harley e le Guzzi per i cipster con il barbone e i risvoltini.....
Ti "salvo" solo la 851 Tricolore, un mio amico ce l'ha avuta.... :baci:
« Ultima modifica: 02 Gennaio 2017, 14:54:11 da alex »

Ktm Super Duke 1290 R

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29687
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #9 il: 02 Gennaio 2017, 14:32:10 »
la prova che la peperonata con le cozze di sera influisce anche sui desideri  sm415  ce ne fosse una non dico brutta, ma chenon faccia clamorosamente schifo. Secondo me lo fa apposta  :V:

Moto che vorrei aver tenuto? Inizio dal tempo più remoto

Montesa Cappra VB 250 '76


100% made in Sweden


Aprilia RXV 550 '08


KTM 990 ADV '07


Quelle che ho dato via senza alcun rimpianto ed a volte con un senso di sollievo

Yamaha 750 XTZ Supertenere '91


Aprilia Pegaso 650 i.e. '01


Yamaha XT 600 3TB
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"
SWM RS 500 R

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30238
    • Mostra profilo
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #10 il: 02 Gennaio 2017, 14:41:24 »
Mi stavo dimenticando di Lei.....



moto divertentissima, mai avuto prima un motore con quel brio, l'avevo pure portata su sterrato a fare il giro del Colle dell'Assietta e del Tunnel des Parpaillons, soltanto che mi faceva sudare freddo ogni volta che doveva mettere il piede a terra....MI ricordo che nel primo giro su strada, i miei amici mi avevano detto se ero diventato incosciente ad andare cosi'.... sm409  :festa: Credo che nel suo genere, come vera on-off, sia rimasta inimitata ed insuperata anche dopo quindici anni di carriera.

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30238
    • Mostra profilo
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #11 il: 02 Gennaio 2017, 14:51:39 »
Della serie :"Speravo fosse amore, invece era soltanto un calesse", la Ktm Super Duke 990:



Bella e "Ktm" dal parafango anteriore al codino, ma acquistata dopo avere provato soltanto la prima serie, quella almeno sbacchettava e si impennava da sola, la versione successiva, era diventata troppo tranquilla ed onesta, ma con sospensioni troppo rigide, gran motore ma pochissimo feeling di guida, la successiva 1290 R non e' nemmeno sua parente alla lontana....

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Giorgio

  • Full Member
  • ***
  • Post: 181
    • Mostra profilo
Re: Quanto mi manca quella moto....
« Risposta #12 il: 03 Gennaio 2017, 23:33:28 »
Premesso,
ho 34 anni e la moto da trial da 5 (chissà perchè poi ho aspettato tanto...mah...).
L'amore per il fuoristrada ce l'ho sempre avuto.

Detto questo, la moto che più mi ha fatto patire ma che non ho mai avuto è stata la Malaguti Grizzly! Ebbene sì.
Quanto pativo da bambino anni '80 con le pubblicità su Topolino e peggio del peggio passando accanto al negozio di moto che puntualmente ne aveva una in vetrina  zzz

Va beh, mi sono rifatto in questi anni con la Rev3 250 degli inizi e la Evo 300 di adesso!! sm442