Autore Topic: TM 144 (impressioni)  (Letto 25704 volte)

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7396
    • Mostra profilo
TM 144 (impressioni)
« il: 29 Novembre 2010, 17:34:57 »



“Strano ma vero”, questo è stato il mio pensiero dopo aver provato la piccola TM 144, perchè stupito dal tiro del
motore che in condizioni di scarsa aderenza mi portava su dappertutto.
Si perché da sempre sono stato un detrattore delle piccole due tempi perché richiedono un tipo di guida
“impiccato” che poco si confa alle mie capacità, tipologia di percorsi e stazza fisica.
Quindi con questi pregiudizi per la prima volta ho provato la TM 144, inoltre ero “cotto” perché avevo appena finito
una lunga mulattiera viscida a cavallo della mia 250 4T ed ero in debito di ossigeno e con le poche forze rimaste ho
cominciato a guidare la piccola pesarese.

Veniamo alle impressioni da fermo: la moto è altina di sella, comunque più bassa di altre racing sul mercato.
La culla è alta da terra ed il motore è piuttosto arretrato.
Il telaio è bello stretto tra le gambe come pure i convogliatori, muovendosi avanti e indietro non ci sono sporgenze
che danno fastidio.
La posizione di guida da seduti è ottima come pure quella in piedi.
Un appunto per la sella, è granitica, sicuramente ottima per un utilizzo racing, ma dopo mezza giornata di enduro il
fondoschiena ed il resto gridano vendetta.



 



I comandi e la posizione sono ottimali, la mia è dotata di pompa frizione Brembo, è leggermente dura ma perfetta nell’utilizzo.
I freni sono superlativi, l’anteriore è potente e modulabile, occorre farci l’abitudine, chi scende da altre moto
lo trova esagerato, è solo questione di acquisire la giusta sensibilità, poi diventa un alleato che ti da tranquillità
perché è efficace ed immediato ed anche dopo lunghe discese funziona perfettamente.
Sospensioni : ho fatto montare l’Ohlins posteriormente, per 150 € ne vale assolutamente la pena, il Sachs che avevo sul
TM 250 4T era buono ma lontano dalle performances dell’Ohlins che offre una migliore trazione soprattutto nel brutto e
non tende a murare.
Veniamo alle forcelle: sono surdimensionate per questa moto comunque regalano una stabilità senza pari.
Oggi, dopo circa 800 km di utilizzo lavorano bene, però non sono mai riuscito a portarle a fondo corsa,
sicuramente cambiando l’olio possono avere un margine di miglioramento però per trarre il meglio ci vorrebbe la mano di
un esperto.
Penso che delle Paoioli forse sarebbero state più indicate, ovviamente è una opinione personale.

In movimento la moto è incredibile, non ci si aspetterebbe da un mezzo così leggero una stabilità da 4T.
Nelle curve lente è facile buttarla giù, lei obbedisce ad ogni comando diligentemente, una caratteristica particolare di
questa TM è la sensibilità agli spostamenti del corpo forse dovuto proprio alla leggerezza dell’insieme.
Capito come è meglio muoversi si riescono ad ottenere migliori performances lavorando meno di braccia.
Il telaio in alluminio non l’ho trovato eccessivamente rigido nemmeno nelle trialere più impestate.
Motore, sono 19 cc in più rispetto ad un 125 ma sembrano molti di più, la potenza in più c’è su tutto l’arco di
utilizzo, ma quello che si apprezza maggiormente è il sottocoppia che ha dell’incredibile nonostante la cilindrata.
Io in ordine di marcia supero i 90 kg e nonostante tutto la 144 mi porta su da qualsiasi parte.
Diciamo innanzi tutto che non è necessaria una guida aggressiva in stile 125, si può guidare sicuri di avere sempre il
tiro necessario però la potenza è quella che è, quindi occorre una guida fluida con la marcia giusta sempre inserita.
Certo che chi è abituato a guidare un 250/300 con la 144 a volte gli manca quel bel tiro che ti fa salire l'adrenalina
oppure avere la potenza che ti permette di superare di gas l'ostacolo mentre sei in velocità.
Però, come tutte le cose di questo mondo, c'è sempre l'altra faccia della medaglia, ovvero la minor potenza della 144
spesso aiuta in certi frangenti perchè i motori 2 T di grossa cubatura anche se morigerati dalla elettronica scaricano
a terra decine di cavalli che a volte mettono in difficoltà.
Ci sono determinate situazioni dove la piccola cilindrata mostra la corda: nel fangone perché sotto non può avere il
tiro di un 300 quindi occorre andare di frizione e magari può non essere sufficiente.
Altro problema che si può incontrare è nelle trialere con sassi smossi ed in forte pendenza, se si mantiene un minimo di
velocità la moto anche in  sottocoppia ti porta su tranquillamente però, se ci si ferma, allora la ripartenza richiede
mestiere per essere eseguita altrimenti si rischia solo di scavare senza nessun effetto.
Certo che dopo anni di 4T e 250/300 2T occorre resettare il proprio modo di guidare e, solo ora, dopo diverse uscite,
riesco a sfruttare meglio le potenzialità di questa moto, certo che quando si è abituati al trecentone o al 4T che
perdonano anche l’errore importante la 144 non regala questi margini di errore ovviamente, la marcia deve essere sempre
corretta e quindi i cambi di marcia sono frequenti.
Per dare più tiro ai bassi Ruffolo ha modificato lo squish e regolato diversamente la valvola di scarico.
I getti sono quelli originali, dopo il rodaggio ho cominciato a fare prove di spostamento dello spillo sino ad arrivare
ad abbassarlo al massimo. Ora la carburazione è perfetta ed i consumi hanno dell’incredibile. Ieri abbiamo fatto poco
più di 120 km tra enduro mediamente scorrevole e 40 km di asfalto, bene ho fatto il pieno (dati della casa 8,7 lt)
poi ho messo 2,2 lt di una piccola tanica che mi porto dietro. Quindi un totale di 10,90 lt. Ora ho scaricato dal serbatoio 4,3 lt,
quindi se ne deduce un consumo totale di 6,60 lt che per 120 km da una percorrenza di oltre 18 km litro !!
Certamente l'aver guidato su asfalto a 60/70 km/h riduce in modo sensibile il consumo di carburante.
Nelle prossime uscite in territorio ligure, quindi più impegnativo, controllerò i consumi comunque sono certo saranno eccellenti.         

Lamberto

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29589
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #1 il: 29 Novembre 2010, 17:58:31 »
Ottimo e spassionato!  sm13
Ma non ho capito se è tua...  sm17

E' da ieri che mi masturbo il neurone proprio coi TM. Chiedendomi perchè bisogna spendere di più per poi mettersi a comprare piastre, espansioni, pedane e tutto il resto quando con una manciata di euro in meno TM ti dà tutto di serie fin da quando firmi dal concesionario, ed é roba in materiale nobile e fatta da pieno, mica stampi di cineseria!

Mi ha fatto piacere leggere, in mezzo a tante cose che reputavo intuibili, quella che mi ha spiazzato, ossia che una 144 ti porta ovunque anche se non sei una piuma.  :-\
certo quando ti pianti in mula si paga sia la cavalleria sia il 2 tempi, ma direi che per una moto che comunque è da definirsi "piccina" i vantaggi siano decisamente superiori ai gap dimostrati.

A proposito, ma che forca monta di serie, Marzocchi come le sorelline più grandi? Il motivo per cui avresti preferito una Paioli? O io son rimasto indietro rispetto al prodotto Paioli o c'è qualche inghippo che non conosco....  ;D
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7396
    • Mostra profilo
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #2 il: 29 Novembre 2010, 18:24:37 »
Ho postato un mio 3D dello scorso anno che avevo inserito su Soloenduro.it, si la 144 è stata una delle mie TM, ho avuto anche la 250 4T.
Sono moto eccellenti ed hanno un telaio che è una lama tanto sono precise, l'unico problema sono le Marzocchi da 50 mm due veri e propri pali
della luce  :lol_hitting:, mi hanno detto che sulle ultime versioni sono migliorate.
Le Paioli hanno una maggiore sensibilità e soprattutto partono bene alle minime, figurati che il 144 che pesa 96 kg con due colonne così anche se
andavi a 70 all'ora e prendevi un sasso non facevano una piega però nel brutto lento la moto scartava.
Le TM sono ottime moto e nonostante le dicerie di chi non le conosce sono mezzi adatti anche all'amatore certo non sono il massimo per un principiante.
Comunque la 144 mi ha portato veramente in ogni dove senza problemi, l'unica "tassa" da pagare è l'utilizzo frequente del cambio per il resto è una
grandissima moto, non ti nascondo che ogni tanto ci penso e mi viene la tentazione.

Lamberto

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 29972
    • Mostra profilo
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #3 il: 29 Novembre 2010, 20:50:48 »
Dato che sono come il prezzemolo  :lol_hitting: , adesso devo dire la mia anche sulla Tm 144, che vi piaccia o nno'  :D! Quella di Lamberto l'avevo provata durante un giro dalle mie parti nell'estate dello scorso anno, e devo dire che era stata una piacevolissima sorpresa!Avevo avuto occasione di provarla in un lungo tratto di sottobosco abbastanza tecnico ma sufficentemente scorrevole da potere verificare le decantante doti di stabilita' del telaio in alluminio che equipaggia le moto di Pesaro, sia da motocross che da enduro!Pur essendo appena sceso dalla mia Gas Gas  Ec 300, nota per avere una coppia da "rimorchiatore", nell'ambito dei motori a due tempi, mi aveva sorpreso che anche la Tiemmina la si poteva usare anche al minimo dei giri motore senza farla ingolfare e quando si decideva di tenere "aperto" la moto si riprendeva senza nessuna esitazione o ingolfamento con un allungo spaventoso ed esaltante, gia' soltanto per l'urlo che esce dall'espansione.... sm29, incredibile!
Diciamo che piu' che un 125 leggermente maggiorato, sembrava avere una coppia da 250 cc.!Sicuramente la moto beneficiava delle cure e della messa a punto del "guru" da cui Lamberto aveva acquistato la Tm, noto "santone" ligure della casa pesarese, in quanto era stata approntata e carburata in modo eccelso! sm13
Un altra cosa a mio avviso eccezzionale di quella piccola "grande" moto e' la stabilita' sul veloce e la leggerezza che permette di galleggiare letteralmente sulle pietre e sulle asperita' del terreno, anche la forcella Marzocchi da 50, sicuramente esagerata per una moto di meno di 100 chili, serve ad "entrare" dentro alle pietre, la moto non si scompone minimamente, basta "tenere aperto" e lei va, eccome se va'.... sm13
Come dice Alex le Tm sono full optional, con una componentistica ed una cura dei particolari da moto ufficiale, una moto anche solo da guardare in religioso "raccoglimento" nelle fredde sere invernali, meglio della Tv!
Eppoi quel "sound" e' da "pelle d'oca" sul serio!!!! smrij sm08

Ktm Super Duke 1290 R

matty-78

  • Visitatore
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #4 il: 29 Novembre 2010, 21:23:39 »
Confermo tutto quanto!!! è un mezzo molto valido e performante, leggera ed allo stesso tempo potente il giusto per affrontare in disinvoltura qualsiasi tipo di percorso.
Devo dire che vorrei provarla con più precisione... :72: :72: :72: :72: :72: :72: :72:
Quasi quasi :72: :72: :72: :72: :72: :72: :72: :72:
il problema è che in questo periodo ci vuole tutta che uso il beta..anzi pensavo pure l'enduro di darlo via. :73:

kappa

  • Visitatore
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #5 il: 30 Novembre 2010, 10:30:31 »
Nella mia zona circola una leggenda metropolitana sulla TM (ma io, conoscendo personalmente il protagonista, so che è vera)
Questo signore circa 3 o 4 anni fa acquista una TM 250 4T usata, dopo poco ha dei problemi al motore e non avendo concessionari in zona e considerando la relativa vicinanza alla casa madre decide di chiamare a Pesaro per portare la moto, gli viene fissato un appuntamento al quale si presenta venendo trattato come un pilota ufficiale, la moto gli viene revisionata completamente e montati alcuni aggiornamenti al motore utilizzati nel modello dell'anno in corso. Al momento del congedo il signore chiede il conto e gli viene risposto semplicemente. "nulla, buon divertimento"  ;D

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 29972
    • Mostra profilo
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #6 il: 30 Novembre 2010, 22:02:04 »
Credo che quella "leggenda metropolitana" sia gia' successa ad altri, se mai dovessi comprarmi una Tm, verrei di sicuro ad abitare a Pesaro, putroppo da noi, il piu' vicino concessionario Tm e' nelle Langhe a Dogliani, a 80 km. da qui..... :'(

Ktm Super Duke 1290 R

kappa

  • Visitatore
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #7 il: 02 Dicembre 2010, 22:05:28 »
Vicino a me non ci sono concessionari e Pesaro è alla "relativa" distanza di oltre 200 km  ;D
« Ultima modifica: 02 Dicembre 2010, 22:07:03 da kappa »

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29589
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #8 il: 02 Dicembre 2010, 23:06:56 »
si vabbè, ma tu non sai che i chilometri piemontesi sono moooolto più lunghi!!!  :D
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 29972
    • Mostra profilo
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #9 il: 02 Dicembre 2010, 23:22:38 »
E poi si tratta di sconfinare in un'altra provincia.....Ci sono i ponti, le dogane, i dazi, le gabelle.....Battono anche un altra moneta, mi sembra!
Pero' il Tiemmino aveva un "sound"......anzi un "zirlo" da accapponare.....Dovreste sentire almeno una volta un pilota come Fausto Scovolo, da sempre sulle ottavo di litro a vincersi campionati italiani a raffica, come fa' andare quelle piccole pesti....
Guardate questo:

http://www.youtube.com/watch?v=xmycmG9t5sw

Ktm Super Duke 1290 R

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29589
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #10 il: 02 Dicembre 2010, 23:40:41 »
non gliela fo... da 30 anni e più io il fracasso isterico dei cinquantini, degli 80 e dei 125 proprio lo trovo irritante  ;D
Quindi manco dire che sono diventato vecchio e rompico**ioni... mi danno proprio sui nervi  :sign0151:
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

mira_mx

  • Visitatore
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #11 il: 01 Giugno 2011, 20:14:28 »
Ciao Lamberto,
faccio una replica a questo post perchè ho provato a inviarti una mail ma non ho ricevuto risposta, non vorrei che fosse fuori uso, anche io sonbo possessore della stessa TM 144 in versione motocross, e purtroppo ancora con telaio in acciaio, l'ultima serie del 2007 e la prima che montava il 144....

Volevo chiederti se potevi farmi sapere di più sulle modifiche allo squish e alla valvola di cui parli nel tuo post che ti avrebbero portato benefici ai regimi medio-bassi.

Ale

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7396
    • Mostra profilo
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #12 il: 01 Giugno 2011, 20:26:47 »
Ciao Ale,
ti avevo risposto subito ma mi era tornata indietro la mail, comunque questa è la risposta:

non so cosa esattamente sia stato fatto alla moto, chi ha effettuato le modifiche è il sig. Rodolfo Nunez
titolare della concessionaria TM PIT-LANE di San Salvatore di Cogorno http://www.pit-lane.it/
rivolgiti a lui che è una persona preparata e profondo conoscitore del TM 144.
Saluti

Lamberto Galanti

mira_mx

  • Visitatore
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #13 il: 02 Giugno 2011, 13:59:25 »
Haaa capito capito...ti ringrazio....comunque lui lo conosco già anche perchè sono della provincia di Genova, l'ho incontrato anche di persona in pista a Calvari, mi ha saputo dire qualcosa dello squish ma niente della valvola... se ti capita di sentirlo spesso magari qualche delucidazione su quest'ultima mi farebbe piacere..

Ti ringrazio ancora.

Ale

G89

  • Visitatore
Re: TM 144 (impressioni)
« Risposta #14 il: 10 Settembre 2011, 12:26:55 »
Salve ragazzi io sarei intenzionato ad acquistare un tm en 144 usato, sapete dirmi più o meno i prezzi dell'usato? Grazie.