Autore Topic: Prova SR Long Ride 280 2012 e comparativa con la versione 2011  (Letto 3915 volte)

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7411
    • Mostra profilo


Finalmente abbiamo avuto a disposizione la versione della Long Ride 2012 che abbiamo comparato volutamente con la versione 2011 in quanto quest'ultima in questi giorni è stata messa in promozione al prezzo di 4.900 €.
Per l'occasione siamo andati a trovare il Menca che come al solito ci ha fatto fare una bellissima uscita con passaggi tecnici molto divertenti, ci siamo promessi di effettuare a breve anche la prova della TRide su parte di questi percorsi.
La Long Ride oggi sul mercato risulta essere l'unica moto pensata al 100% per il motoalpinismo a cominciare dalla struttura della sella serbatoio, che è stretta quanto quella della versione trial ma sviluppandosi in altezza porta la capienza a 5,5 lt che grazie ai bassi consumi assicura una autonomia importante.
Scorpa ha fatto delle precise scelte di mercato creando delle moto meno esasperate delle concorrenti racing previlegiando la facilità d'uso alle performance da zona.
Le sospensioni (giusto per fare un esempio) rispetto alla EVO della Beta hanno 20 mm di corsa in più inoltre la particolare posizione del monoammortizzatore permettono un comfort di guida unico.
L'assetto risulta essere morbido che se da un lato offre meno precisione di guida per contro, come dicevo sopra, regala un ottimo comfort assorbendo sensibilmente le asperità del terreno. Poi la sospensione posteriore aiuta tantissimo nei sentieri molto accidentati copiando perfettamente e perdonando anche se a volte non si ricuperano rapidamente le gambe dopo una sequenza di gradini.
E' un assetto particolare che dopo aver preso confidenza con il mezzo, permette una trazione ottima in qualsiasi condizione del terreno.
Nella versione 2012 troviamo la forcella Ceriani rispetto alla Marzocchi del 2011, entrambe ottime unità però la Ceriani ha una migliore scorrevolezza coadiuvata da una nuova taratura del monoammortizzatore.
Altre differenze le troviamo nel motore, nella versione 2012 la testa ha gli squish modificati, una nuova centralina ed una nuova accensione questo per portare ad un sensibile aumento di potenza tangibile sin dai minimi regimi.
Frizione e cambio rimangono invece gli stessi della versione 2011.
Lato estetico gradevole è la colorazione del telaio in arancione che unito alle nuove grafiche in materiale ruvido danno un look più aggressivo.
Il prezzo della versione 2012 è di 5.890 €.

Questo il commento del Menca:
La differenza sostanziale provando le due moto la trovi nella potenza del motore e nelle sospensioni, per il resto le due moto sono identiche.
Se si utilizza solo la 2011, uno potrebbe anche dire che la moto sia quasi perfetta un buon motore onesto, buone sospensioni, freni buoni etc. etc.
Ma se sali sulla 2012 capisci subito che la musica cambia come tocchi la manopola del gas, la differenza sostanziale è questa tra le due moto, la 2012 ha un motore deciso, più pronto e più potente e questo aiuta molto nelle condizioni critiche, soprattutto sui salitoni lunghi dove hai bisogno di più spinta, poi ha delle sospensioni a mio modesto parere migliori della 2011, l'anteriore mi piace tantissimo come si comporta ,   molto bene anche la taratura della sospensione posteriore, tutto il resto è simile alla 2011.
Con questo non voglio dire che la 2011 non vada bene, anzi secondo me per chi deve iniziare a praticare questo bellissimo sport la 2011 è un ottima moto, e resto sempre della mia idea che oggi l'unica moto vera per fare motoalpinismo hard a lungo raggio sia la Scorpa Long Ride.





















































« Ultima modifica: 24 Agosto 2012, 08:44:03 da Lamberto »

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7543
    • Mostra profilo
Re: Prova SR Long Ride 280 2012 e comparativa con la versione 2011
« Risposta #1 il: 24 Agosto 2012, 08:41:50 »
 smbrv smbrv smbrv smbrv
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Cagiva Elefant 750 monofaro- la regina