Autore Topic: Associazione di motoalpinismo - ora di partire!!  (Letto 37129 volte)

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7448
    • Mostra profilo
Associazione di motoalpinismo - ora di partire!!
« il: 11 Giugno 2012, 23:26:44 »
Dopo i lusinghieri pareri degli amici del forum alla proposta di creare l'associazione ho elaborato un programma per darle vita (vedi sotto).
L'ossatura della associazione sarà il nostro sito che si arricchirà di nuove ed apposite sezioni accessibili in base ai criteri indicati nel prospetto, le informazioni a disposizione per chi
vorrà attivarsi per chiedere aree e percorsi autorizzati saranno fornite da Motoclub che da anni lavorano alacremente e con successo in questo senso.
Tutto questo quindi per agevolare al massimo a chi vuole cimentarsi in questo difficile ma realizzabile obbiettivo, di primaria importanza saranno i Motoclub, le associazioni che localmente vorranno proporsi per la gestione del territorio.
Fondamentale per far vivere e crescere l'associazione sarà la collaborazione di tutti, sono ben accette le proposte di aiuto alla gestione ed infine un contributo economico che riteniamo sarà meno del costo dell'iscrizione ad una mulatrial.
Ora prima di fare l'ultimo passo che è la fondazione dell'associazione desidero sottoporre a tutti voi il progetto, attendo le vostre riflessioni e domande poi se saremo un numero congruo partiamo.
Per chi desidera aderire come socio o proporsi come parte attiva scriva a :    associazione@motoalpinismo.it















« Ultima modifica: 14 Maggio 2013, 09:40:36 da alex »

Offline ilario

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2871
    • Mostra profilo
Benissimo Lamberto.
Il dado e' tratto.
Ora chi cerca l'opportunita' di "fare qualcosa in piu' e di diverso" non potra' piu' lamentarsi.
La strada e' tracciata.

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7595
    • Mostra profilo
pronto!!!!
mi attivo anche per recuperare una moto in regola col cds...
 smrij
si parte!
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Cagiva Elefant 750 monofaro- la regina

Offline tregomme

  • Full Member
  • ***
  • Post: 109
    • Mostra profilo

Lamberto, da parte mia  ( e del Valli) sai che c'è piena disponibilità... in merito ad alcuni dettagli so che alberga qualche perplessità, ma i dettagli immagino saranno  meditati e condivisi in armonia fra tutti. Nè parliamo domenica... smrij

guido

  • Visitatore
Ho letto il programma,lo trovo veramente ben impostato e supportato da serie proposte. L'idea del "patentino" la trovo geniale,anche perchè,come sempre per poche mele marce,siamo visti da tutti come villi barbari (con rispetto sia dei villi che dei barbari).Per quanto posso essere utile,aderirò con entusiasmo a queste iniziative,occorre però che i motoclub sappiano dare il loro contributo e che non ci si divida,come è sovente accaduto,tra pochi iscritti ai club e giacche blu. Cordialmente Guido.

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29632
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
i villi che sarebbero?  sm17
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline madmax56

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1318
    • Mostra profilo
è un poco che latito e leggo solo notiziole frivole.
piena approvazione per quanto scritto!
max.
" yo, soy mi mala suerte"

yoghi52

  • Visitatore
Il discorso del patentino lo trovo una proposta "logica". Tuttavia penso che la sua realizzazione richiederebbe l'impegno di qualche politico che prendesse a cuore la questione e si impegnasse a portarla avanti senza immediati vantaggi economici (hahahahahahaha!!!!!!!!! ooopsss, scusate, mi è scappata...  :hee20hee20hee:)

Inoltre credo che il divieto di circolazione fuori strada sia una legge dello stato, non so se gli enti locali possono concedere deroghe.

Comunque, se c'è qualcosa che posso fare, dò la mia disponibilità.

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7595
    • Mostra profilo
Il discorso del patentino lo trovo una proposta "logica". Tuttavia penso che la sua realizzazione richiederebbe l'impegno di qualche politico che prendesse a cuore la questione e si impegnasse a portarla avanti senza immediati vantaggi economici (hahahahahahaha!!!!!!!!! ooopsss, scusate, mi è scappata...  :hee20hee20hee:)

Inoltre credo che il divieto di circolazione fuori strada sia una legge dello stato, non so se gli enti locali possono concedere deroghe.

Comunque, se c'è qualcosa che posso fare, dò la mia disponibilità.
come già scritto altre volte, "fuoristrada" e' un termine da noi molto frainteso! se il sentiero e' strada... allora non stai andando fuori-strada!
 

46) Sede stradale: superficie compresa entro i confini stradali. Comprende la carreggiata e le fasce di pertinenza.

47) Sede tranviaria: parte longitudinale della strada, opportunamente delimitata, riservata alla circolazione dei tram e dei veicoli assimilabili.

48) Sentiero (o Mulattiera o Tratturo): strada a fondo naturale formatasi per effetto del passaggio di pedoni o di animali.

49) Spartitraffico: parte longitudinale non carrabile della strada destinata alla separazione di correnti veicolari.

50) Strada extraurbana: strada esterna ai centri abitati.

51) Strada urbana: strada interna ad un centro abitato.

52) Strada vicinale (o Poderale o di Bonifica): strada privata fuori dai centri abitati ad uso pubblico.

53) Svincolo: intersezione a livelli sfalsati in cui le correnti veicolari non si intersecano tra loro.

http://www.trecimearchivio.altervista.org/codice%20strada/art/art3.htm
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Cagiva Elefant 750 monofaro- la regina

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7448
    • Mostra profilo
Alcuni approfondimenti circa quanto sopra indicato:

1) Perchè l'accesso alle informazioni è a più livelli?
Non è per fare delle discriminanti ma è per dare correttamente ad ognuno in base al ruolo le giuste informazioni.
Negli archivi ci saranno informazioni "sensibili" e saranno accessibili per motivi di privacy solo alle persone autorizzate.
Agli utenti della associazione saranno visibili le zone autorizzate, le persone di riferimento di ogni zona, eventi organizzati, scuole di trial,
alberghi convenzionati, negozi ed attività con i quali contratteremo sconti e prezzi particolari per moto/accessori, possibilità di noleggio moto,
news e  tanto altro ancora.

Costo di iscrizione
Capisco che è una nota dolente ma ci sono delle spese "vive" che sono imprescindibili, l'associazione sarà "non a scopo di lucro" e tutto quello
che stiamo facendo e faremo in futuro viene fatto solo per passione come gran parte delle persone che si muovono nell'ambito del trial.
Oggi partiamo con alcune aree e zone autorizzate e faremo di tutto per ottenerne delle altre ma occorre la collaborazione di tutti.
Per chi vorrà associarsi il costo dell'iscrizione sarà di 15€.

Patentino
L'idea del patentino è nata principalmente per due motivi:
il primo per fornire tutte le informazioni, i diritti e i doveri a chi vuole andare per montagne nei percorsi autorizzati
secondariamente dotare il socio di un documento di riconoscimento che lo autorizza a transitare nei luoghi dove abbiamo i permessi
questo per garantire l'appassionato e poi anche le autorità che concederanno i permessi che le persone che transiteranno sono conosciute e sanno cosa possono e non possono fare.

Ricerca di referenti
In questo momento stiamo cercando referenti di zona che possono essere motoclub, sodalizi ed organizzazioni che si prendono l'onere di gestire sul territorio diversi compiti:
- chiedere permessi di transito sui sentieri (qui daremo tutte le informazioni e i documenti necessari)
- mantenere e sorvegliare le zone concesse
- gestire le relazioni ed il coordinamento con le forze dell'ordine
- gestire le relazioni con attività commerciali es. alberghi, ristoranti ecc.
- organizzare eventi tipo raduni o promozioni come trial indoor oppure scuole di trial ecc.
- registrare nuovi soci

Per tutte queste attività metteremo a disposizione l'esperienza delle persone che oggi vogliono fondare l'associazione.

Si sappia che ci sono comuni montani, alberghi ecc. ai quali se si propone un piano organizzato per un incremento del turismo sono molto disponibili soprattutto in quelle zone dove non c'è una particolare attrattiva turistica.

Per ogni informazione scrivere a associazione@motoalpinismo.it




Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7595
    • Mostra profilo
Re: Associazione di motoalpinismo - è ora di partire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
« Risposta #10 il: 26 Giugno 2012, 15:16:38 »
in valsassina secondo me c'e' terreno fertile, magari provo a chiedere all'albergo dove sono stato se puo' avere convenzioni o altro...
ciao smrij
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Cagiva Elefant 750 monofaro- la regina

Offline steu

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 52
    • Mostra profilo
Re: Associazione di motoalpinismo - è ora di partire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
« Risposta #11 il: 27 Giugno 2012, 11:16:21 »
Condivido, Condivido, Condivido e Condivido...
Conta pura su di me, io ad alcuni sindaci avevo addirittura proposto di far pagare un tesserino annuale come per i funghi e la caccia.... gnun a cà!
GAS GAS TXT 300

cippico

  • Visitatore
Re: Associazione di motoalpinismo - è ora di partire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
« Risposta #12 il: 01 Luglio 2012, 19:26:17 »
 :72:
Sono daccordissimo su quanto proposto,sarò,(se possibile ) uno degli associati.

   Saluti cippico

Offline ttr

  • Full Member
  • ***
  • Post: 177
    • Mostra profilo
    • i viaggi di fra
Re: Associazione di motoalpinismo - è ora di partire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
« Risposta #13 il: 10 Luglio 2012, 14:53:51 »
Grande e meritevole iniziativa!!

Ci sto e se posso dare una mano ben venga, sia pure nel mio piccolo.




Vespike

  • Visitatore
Re: Associazione di motoalpinismo - è ora di partire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
« Risposta #14 il: 10 Luglio 2012, 15:31:40 »
 smbrv
AGGIORNAMENTI  smrij