Autore Topic: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida  (Letto 2144 volte)

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30015
    • Mostra profilo
Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« il: 13 Ottobre 2011, 21:27:59 »
Oggi sono andato finalmente a provare la Triumph Tiger Xc 800, cioe' questa:



uguale a questa in versione 2012 con il telaio nero, la versione Xc della Tiger monta la ruota ant. da 21", le ruote a raggi e la sospensione posteriore pluriregolabile con vaschetta separata del gas, piu' fuoristradistica rispetto alla Tiger 800 "normale".
Una delle cose che reputavo piu' importanti era la possibilita' di toccare agevolmente a terra con la zampa, almeno con una, direi che e' o.k., grazie ai fianchi e della sella piuttosto stretti che permettono di avere sotto controllo il mezzo a moto ferma!Per noi "nanetti" la cosa e' parecchio importante!La sella regolata in posizione "bassa" porta l'altezza a 845 mm.!
Si parte!Il motore ha una bella spinta anche ai bassi, grazie soprattutto alla corsa allungata del motore di 675 cc. della Street Triple stradale sportiva portato ad 800 cc. aumentando la corsa del pistone, la corsa lunga e' sinonimo in genere di maggiore tiro ai bassi regimi ed e' realmente cosi' nel caso della XC!Se si continua a tenere aperto il gas il motore diventa bello aggressivo, ce ne si accorge dal cambio di sonorita' del rumore di scarico che diventa un sibilo "cattivo", da 6.000 giri in su il motore diventa quello di una quattro cilindri sportiva, ci si puo' spingere fino a oltre 12.000 giri, la curva si avvicina terribilmente in fretta....
Il bello e' che tutta quella cattiveria e' diluita senza bruschi cambiamenti di erogazione, il tutto avviene in modo progressivo a differenza dei quattro cilindri giapponesi di media cilindrata che hanno un 'entrata in coppia molto piu' brusca, miracoli del frazionamento a tre cilindri del propulosore!
In pratica, la dote del tre cilindri e' proprio quella di inglobare le doti di spinta ai bassi di un monocilindrico, la coppia ai medi regimi di un bicilindrico e l'allungo di un quattro cilindri, e sulla Tiger questa dote e' espressa al massimo, nonostante la cilindrata di soli 800 cc.e poi il rumore di scarico e di aspirazione sono gasantissime!
La posizione in sella e' ottimale per la guida turistica, il manubrio e' ruotato parecchio all'indietro, la sella e' comodissima, anche la triangolazione sella/manubrio/pedane e' perfetta per la mia altezza, nella guida in piedi sulle pedane, il manubrio andrebbe rialzato di  parecchio in avanti, e si avverte leggermente lo spigolo del bordo laterale della sella, ma su quella tipologia di moto la guida all'in piedi in fuoristrada avviene piuttosto di rado!
Ho avuto la fortuna di provare la moto per una strada asfaltata tutta curve delle langhe cuneesi, la moto si comporta benissimo, bisogna comunque tenere conto che e' pur sempre un assetto di compromesso, nel senso che i freni e la taratura delle sospensioni non sono da moto sportiva, c'e' parecchio trasferimento di carico in frenata, dovuto alla forcella a lunga escursione tarata anche per il fuoristrada, ovviamente anche i freni non possono avere una risposta troppo brusca con il rischio di una repentina chiusura dello sterzo in frenata!
In definitiva un 'ottima moto per affrontare anche lunghi viaggi, che permette anche di percorrere delle strade sterrate, visto che e' dotata di primo equipaggiamento dei pneumatici Bridgestone Battle Wing adatti anche alla marcia in fuoristrada, con gli evidenti limiti di non essere tassellati, dotata di una spiccata personalita' a livello di motore, l'unica maxi enduro stradale dotata di propulsore a tre cilindri con cui ci si puo' veramente divertire su strada!

Ktm Super Duke 1290 R

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29621
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« Risposta #1 il: 13 Ottobre 2011, 21:45:58 »
Belli i dettagli conditi di considerazioni personali, come tuo solito, a me piacciono! Ma in definitiva, a fare i pif-paff nl misto stretto ci si ammazza com con la Giessina o no?
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30015
    • Mostra profilo
Re: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« Risposta #2 il: 13 Ottobre 2011, 21:55:09 »
Purtroppo non dovrei paragonare il telaio, i freni e le sospensioni della Tiger a quelli del Sd, diciamo che non e' scattato l"innamoramento", bisognerebbe farci qualche km. di sterrato per essere imparziali, comunque il "succo" di quella moto l'ho capito, mi verrebbe voglia di provare la Tiger 1050 adesso! sm421

Ktm Super Duke 1290 R

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29621
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« Risposta #3 il: 13 Ottobre 2011, 21:57:56 »
 :72: e qui ti volevo....  :72: le 800 sono poco adatte alle vecchie manette, a parer mio.
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30015
    • Mostra profilo
Re: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« Risposta #4 il: 13 Ottobre 2011, 22:01:14 »
Nel mio subconscio, poco conscio e molto sub sm444, mi sono detto :"tutto qui?"Pero' e' anche divertente avere 'sto motore che urla, ricorda un po' la guida del 125 da enduro a due tempi, nel bene e nel male, amen! sm416

Ktm Super Duke 1290 R

Offline diegog

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4549
    • Mostra profilo
Re: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« Risposta #5 il: 13 Ottobre 2011, 22:04:59 »
ecco bravo  hai rimesso l' avatar del  tuo vecchio cancello,  che alla  fine è  quello che va meglio! :)

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29621
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« Risposta #6 il: 13 Ottobre 2011, 22:06:14 »
m'è sempre piaciuto il SD, il problema è che "non ci sto dentro"!  sm404
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline Stefano Miata

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 690
    • Mostra profilo
Re: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« Risposta #7 il: 11 Settembre 2014, 10:04:40 »
Ho avuto il piacere di provare la 800 XC sabato scorso durante il Demo Ride presso la concessionaria Gadani di Pesaro.

Io arrivo da motorette semplicissime, non ho esperienza e quindi il mio punto di vista è sicuramente profondamente diverso da quello di "veterani" quali Valchi o Alex.

Nella mia vita le sole moto possedute sono state un Alp 4.0 e un KLR 650, tralasciando il Techno e la 4RT.

Salito sul Tiger, che trovo la più bella proposta tra le enduro stradali di "media" cilindrata mi ci sono più o meno trovato subito bene...comunque questa è la mia piccola recensione:

ESTETICA: tra le medie (che poi medie da 800cc mi fa ridere il termine "media") la trovo la più personale, decisamente lontana dai design Mazinga delle Jappo e molto più armonica delle BMW che con quei fari strambi non mi convincono mai, il telaio è veramente bello così come il frontale. La parte meno convincente è il posteriore...

FINITURE: per me che scendo da un KLR del 2002 è tutto bello, cmq in generale trovo la moto ben fatta, non ci sono cose "brutte da vedere" e forse solo le plastiche ai lati del serbatoio stonano un po' rispetto al serbatorio stesso. Il "quadro comandi" è misto analogico-digitale e mi piace molto. Mi lasciano un po' perpesso gli attacchi del cupolino, sembrano debolucci...ma magari è solo una mia impressione. Stupendo il gruppo ottico anteriore

MOTORE: ha un bellissimo sound sia al minimo sia durante l'uso, per me basta e avanza, la cosa stupefacente è che puoi lasciare la 6° e riprendere senza strattoni già da 40 Km/h... Essendo una pippa non ho spinto oltre gli 8000rpm, ma trovo che il range ottimale d'uso sia tra i 3000 e i 6500 rpm. Nota dolente lo scarico, bello nel suo essere tradizionalmente a lato ma il catalizzatore tintinna come un campanello. Ho provato, mei limiti di un demo ride in gruppo, a fare un 1-2-3-4 allegrotto e le velocità raggiunte sono già oltre il limite autostradale...perciò ritengo ne abbia davvero più che a sufficienza

POSIZIONE DI GUIDA: indiscutibilmente comoda, anche la protezione del cupolino di serie è buona, almeno fino a 140 Km/h che ho provato. Unica nota le ginocchia arrivano esattamente contro il telaio dove si allarga e c'è l'alloggiamento per due bulloni che penso sostengano il motore o qualcos'altro, alla lunga, dopo ore di viaggio potrebbe dare fastidio.

GUIDA: si mi sono trovato subito benissimo, perdonate la bestemmia, ma m'è sembrato un KLR moooolto evoluto. Manubrio largo, la confortante stabilità e lentezza della ruota da 21'' e la posizione non caricata mi hanno dato subito il giusto feeling per fare le curve e i tornanti della strada percorsa con grande naturalezza.

FRENI: io sono abituato a strizzare le leve, sopratutto l'anteriore per frenare...quindi mi son trovato bene. L'ABS l'ho fatto entrare una volta davanti ed effettivamente aiuta, non l'avevo mai provato. Meno positivo il giudizio sul freno dietro, frena troppo e nonostante non avessi gli stivali ho faticato a modularlo. Troppo brusco.

CONCLUSIONI: scendendo dal mio KLR la prenderei al volo, è ben fatta e mi ci sono trovato. Ovviamente il prezzo non è da discount, ci vogliono più di 11.000€ e rischierei di trovarmi sempre e costantemente oltre i limiti...però "..a me me piace..."

Montesa Cota 4RT 2010

...e finalmente il DRZ è arrivato...

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30015
    • Mostra profilo
Re: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« Risposta #8 il: 11 Settembre 2014, 14:04:14 »
Sono ottime anche le tue impressioni di guida, ovviamente ognuno di noi tende a comparare la moto provata con quella che si ha, e' inevitabile, ma e' anche piu' che giusto, in un'ottica di eventuale cambio di moto! :OK:
Due miei amici hanno appena fatto la manifestazione Hardalpitour, una 24 ore di sterrate militari di alta quota sulle montagne del Nord Ovest del Piemonte proprio con le loro Tiumph Tiger Xc 800, appena li vedo li intervistero' sul comportamento della Tiger in queste condizioni piuttosto estreme, tipo trovarsi giu' per il ghiaione del Colle Gilba alle 04,00 del mattino..... sm409

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Stefano Miata

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 690
    • Mostra profilo
Re: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« Risposta #9 il: 11 Settembre 2014, 15:51:57 »
Grazie Valchi, certo che i tuoi amici devono essere dei manici....a me verrebbe male sia per la mia incapacità sia per la paura di stendermi con una moto che a contifatti costicchia...
Montesa Cota 4RT 2010

...e finalmente il DRZ è arrivato...

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29621
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« Risposta #10 il: 11 Settembre 2014, 17:39:10 »
Considerazioni molto valide,  :OK: Maestro Miagi... ehm, Miata!  sm444

Con le quali tra l'altro mi trovo quasi sempre concorede, parlando a livello estetico-funzionale perchè è l'unico su cui posso avere esperienza diretta. non trovo molto arrapante il rumore dello scarico, ma d'altronde per me o tuonano o sono tutti loffi  sm470
Quanto alla modulabilità del freno posteriore, evidentemente è una caratteristica di tutte le Triumph, che però a me non dispiace. Basta solo farci "il piede" e avere mordente in abbondanza diventa un vero gusto, specie con la Speed Triple che puoi riallineare in un batter d'occhio solo con un colpetto di posteriore in staccata. Un po' meno evidente sulla Tiger 1150 provata a suo tempo.
Esteticamente, e controcorrente, ridico che la Explorer è la più bella e curata dell'intero lotto delle crossover, basta però fermarsi al colpo d'occhio, in quanto un approfondimento sulla componentistica la dice chiara sulla concorrenzialità rispetto alle altre di categoria.
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30015
    • Mostra profilo
Re: Triumph Tiger Xc 800 impressioni di guida
« Risposta #11 il: 11 Settembre 2014, 20:55:44 »
La Triumph Tiger Explorer 1.200, piu' che bella, mi sembra che abbia una sua spiccata personalita', almeno non vuole fare il verso al solito Gs scopiazzato un po' da tutte le altre case, pero' e' gigantesco e soprattutto larghissimo....



dopo avere visto la foto, mi sembra anche lui ancora piu' Giesse del Giesse...... :omo: :tris:

Ktm Super Duke 1290 R