Autore Topic: Prova EM 2024  (Letto 883 volte)

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7896
    • Mostra profilo
Prova EM 2024
« il: 01 Dicembre 2023, 17:31:15 »
Al campo trial "Bosco del Battù" di Lazzate, gestito dall’omonimo e brillante motoclub si è tenuto un importante evento per la presentazione dei modelli 2024 della EM e soprattutto l’anteprima mondiale dei nuovi modelli ESCAPE X e XR, moto parzialmente derivate dalla ESCAPE da motoalpinismo.
All’evento hanno partecipato l’ex campione del mondo di trial Marc Colomer che occupa la posizione di responsabile dello sviluppo e collaudo dei mezzi della EM.
Era presente anche il responsabile commerciale della azienda francese ed infine il dinamico ing. Tironi titolare della Future Trial importatore EM per l’Italia.





Le nuove X e XR sono dedicate per i campi da cross o per percorsi enduristici, la versione XR è omologata per l’uso stradale. C’è un apposito campionato per questo genere di moto.
La particolarità tecniche delle nuove X e XR comprendono un telaio più largo dotato di rinforzi, questo permette di installare un pacco batterie di maggior dimensioni e capacità. Inoltre il reparto sospensioni davanti monta delle forcelle rovesciate e l’escursione sia davanti che dietro è di 250 mm contro i 175/170 della versione da motoalpinismo.
La gestione elettronica ha delle mappature dedicate che permettono di avere una maggiore potenza, coppia e velocità rispetto alla ESCAPE da motoalpinismo.
Sono inoltre differenti cerchi e coperture.
Il peso passa dai 82/84 kg delle versioni da motoalpinismo agli 87/88 delle versioni X e XR.
L’autonomia dichiarata è di 80 km e una velocità di massima di 85 km/h.
Parlando dei singoli modelli le versioni X e XR sono moto estremamente divertenti, grande maneggevolezza, telaio stabile e motore esplosivo ne fanno un oggetto di puro godimento.
La terza mappa, la più potente, è qualcosa di esagerato tant’è che ho girato con la seconda che già appaga al 100%. Questa moto sembra pensata per i percorsi tipo Hells Gate, leggera, maneggevole e potente….libidine allo stato puro!
Un’altra piacevole finezza è la possibilità di avere per la seconda e terza mappa un leggero traino anche a frizione tirata cosa che facilita nell’apri e chiudi nei passaggi più impegnativi.











Parlando in generale, tutti i modelli 2024 ora hanno la frizione di serie e, tranne il modello base “Sport” da trial e “S” da motoalpinismo, tutti gli altri modelli hanno le tre mappe programmabili direttamente dal telefono cellulare, si può addirittura decidere a che punto di rotazione della manopola dell’acceleratore la potenza deve essere al 100%.
Per ridurre i consumi si è lavorato di fino sulla erogazione della potenza e sulla gestione della batteria, inoltre sono stati ottimizzati gli ingranaggi che grazie ad una riduzione degli attriti hanno contribuito anch’essi ad aumentare la autonomia.
Poi, tramite un apposito comando è possibile attivare l’anti-reverse che permette in caso di fermo in salita di non retrocedere.
Infine ora sulle moto della casa francese viene installato un nuovo e più visibile screen TFT.
Insomma grazie all’impegno di tutta l’azienda ed anche a Colomer è stato realizzato un efficace lavoro di generale ottimizzazione.

La versioni da trial Epure Sport e Epure Race, come dicevo sopra, hanno goduto di numerosi aggiornamenti e devo dire che diventano sempre più “compatibili” per gli irriducibili del motore endotermico perché i tempi di adattamento a mio avviso si sono ridotti sensibilmente.
La versione Sport, modello base, è già di un ottimo livello, più che sufficiente anche per gli amatori più esigenti, poi si sa, noi italiani siamo per i modelli Racing, Factory, Replica ecc.ecc. e allora nella versione RACE trovano il top grazie a sospensioni di livello e una diversa gestione delle mappature tali da dare una maggiore potenza.
In termini di autonomia vengono dichiarati 43 km e una velocità di punta di 70 km/h.









Infine parliamo del modello ESCAPE da motoalpinismo, modello pensato per il motoalpinismo, ha una buona autonomia (dichiarati 61 km ed una velocità di punta di 75 km/h), una sella che permette di fare anche trasferimenti di media lunghezza. Moto quindi adatta a fare esplorazione di medio raggio.
Si tenga presente che le moto sono dotate di una leva e di un pulsante che permette di ricaricare la batteria in discesa e nello stesso tempo frenare in modo efficace e, se si usa la levetta, si riesce a modulare meglio il freno. Questa ricarica permette di aumentare l’autonomia.
Insomma, dal lontano evento tenutosi sempre a Lazzate dove avevamo provato le prime EM in produzione alle attuali sono stati fatti passi da gigante, le moto oggi sono veramente appetibili, tecnicamente per la guida non vedo più limitazioni, rimane l’autonomia delle batterie che per le gare danno una durata sufficiente, se si vogliono fare percorsi da motoalpinismo restando ore in sella allora occorre orientarsi sulla ESCAPE ed utilizzare la prima o la seconda mappa.
Comunque EM ha dimostrato di crederci ed ha investito per migliorare i propri prodotti e sono certo che quando ci saranno batterie ancora più performanti faranno sicuramente l’upgrade anche per i vecchi modelli.
Un ultimo aspetto, se lungo il percorso di una uscita c’è un rifugio dotato di presa elettrica e possibile ricaricare le batterie grazie ad un piccolo e leggero caricabatterie che si può mettere nello zaino.











Insieme a me gli amici Dario (Kermit) e Giuliano possessori rispettivamente dei modelli Escape e della Epure RACE




ECCO I LINK ALLA DOCUMENTAZIONE ED AL LISTINO
------------------------------------------------------------

MODELLI X e XR

http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/EM2024/EM - ESCAPE X-XR 2024 BROCHURE.pdf


MODELLI EPURE e ESCAPE

http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/EM2024/f em 74 (2).pdf


LISTINO

http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/EM2024/010823-LISTINO PUBBLICO EM 2024.pdf
BMW R 310 GS
GASGAS TXT 300

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8239
    • Mostra profilo
Re:Prova EM 2024
« Risposta #1 il: 01 Dicembre 2023, 18:24:30 »
Grande boss!!!!
Per determinate situazioni trovo queste moto vincenti...
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Triumph scrambler 1200
EM escape

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 9119
    • Mostra profilo
Re:Prova EM 2024
« Risposta #2 il: 02 Dicembre 2023, 06:02:47 »
Grande Lamberto, mi mancavano le tue prove . :OK:
Suzuki V-Strom 650 " solo asfalto"
Vertigo Nitro " la bomba"
Suzuki DR 650 SE " La Milf".