Autore Topic: Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual  (Letto 4325 volte)

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7899
    • Mostra profilo
Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« il: 03 Agosto 2023, 22:47:12 »



Grazie ad un amico ho avuto a disposizione una HONDA CRF 300 L, evoluzione del modello 250 L dalla quale eredita diverse strutture e parti del motore ma per il resto la versione 300 è stata interamente rivista.

La versione 300 è stata commercializzata dal 2021 ed ha avuto un ottimo successo a livello planetario grazie alle prestazioni e ad un prezzo interessante.
In Italia costa 5.690 + immatricolazione e messa in strada, alla fine chiavi in mano costa 6.000/6.100 €.

Pur essendo la CRF una piccola cilindrata centra appieno il concetto di dual, vediamo quindi le principali caratteristiche:

Il telaio è stato interamente rivisto, è stato reso più flessibile, è stato riposizionato il motore, realizzato un nuovo forcellone in alluminio. Le sospensioni hanno guadagnato una maggiore escursione arrivando ora a 260 mm.

La posizione di guida non è cambiata, manubrio arretrato in stile crossistico, sella comoda per una giornata di fuoristrada.

E’ stato ridotto il peso di 4 kg, ora in ordine di marcia con il pieno di benzina pesa 142 kg.

Rispetto alla versione 250 l’insieme delle modifiche hanno cambiato decisamente il comportamento della moto, ora risulta essere più leggera di avantreno ma più stabile.
Le sospensioni sono tarate morbide ed assorbono tutto però il monoammortizzatore oltre ai 40 km/h non è in grado di assorbire buche e avvallamenti, l’idraulica non lavora e si sente solo l’effetto della molla.
Per poter esprimere un giudizio più obbiettivo sulle forcelle bisognerebbe montare un monoammortizzatore di qualità e capire come lavorano, comunque così standard mi sono piaciute abbastanza, sicuramente molle progressive più sostenute sarebbero consigliabili.
I freni sono ottimi e l’ABS è escludibile a mezzo di apposito pulsante. Il pedale del freno non è pieghevole mentre la leva del cambio si. Una mancanza piuttosto grave è l'assenza della piastra sottomotore, andava benissimo anche quella prodotta dalla Acerbi in robusta plastica.
Il display non è a colori ma risulta essere sempre ben visibile e contiene tutte le informazioni necessarie.

Il motore con l’aumento di cilindrata (ora di 286 cc) ha guadagnato rispetto al 250 2,5 cv e una maggiore coppia su tutto l’arco di utilizzo, per ottenere questo è stata rivista sia l’aspirazione che lo scarico. Azionare la frizione è come avere quella di una moto da trial, è leggerissima, inoltre con il 300 è stata installata la versione antisaltellamento.
Una cosa che ho particolarmente apprezzato è il cambio a 6 marce che è stato modificato inserendo una prima corta ed una sesta lunga, grazie a questa si viaggia tranquillamente a 110/120 km con il motore che gira senza sforzo permettendo di fare anche lunghi trasferimenti su asfalto.
La progressione, grazie alla corretta spaziatura del cambio, ha sempre un ottimo cambio marcia e i bassi sono ottimi senza mai un cedimento.
La prova si è sviluppata su un percorso di 130 km di asfalto e 90 di fuoristrada con diversi livelli di difficoltà in modo di poter verificare le caratteristiche “dual” della CRF e devo dire che ha superato brillantemente la prova, inoltre risulta essere poco stancante.
Il consumo è stato oltre i 30 km/litro.












































« Ultima modifica: 04 Agosto 2023, 07:06:23 da Lamberto »
BMW R 310 GS
GASGAS TXT 300

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2562
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #1 il: 07 Agosto 2023, 13:15:00 »
Minkia che belle foto e che bei posti :OK:
Per la moto, sicuramente interessante ma temo sia senza motore. Cioè sensazione di assenza di spinta, di grinta, di verve che alla lunga (nemmeno tanto lunga...) stanca :SAD:

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7899
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #2 il: 07 Agosto 2023, 19:32:34 »
Minkia che belle foto e che bei posti :OK:
Per la moto, sicuramente interessante ma temo sia senza motore. Cioè sensazione di assenza di spinta, di grinta, di verve che alla lunga (nemmeno tanto lunga...) stanca :SAD:
Grazie!

Certamente con 27,5 cv non strappa le braccia ma ti assicuro che ha una discreta grinta, rispetto alla 250 ha fatto un bel salto in avanti complice anche una ottima rapportatura del cambio.
Ieri sono andato a ritirare CRF 300 L di un amico, è la versione 2023, è nuova di pacca ci ho fatto giusto una decina di km per vedere se era tutto ok visto che l'amico abita lontano, ho avuto l'impressione che il mono fosse più sostenuto....forse perchè nuovo? Boh!
Sabato andremo a fare un giro in fuoristrada e facciamo una comparativa tra le versioni 2022 e 2023, in teoria, a parte i paramani, le moto dovrebbero essere identiche.
BMW R 310 GS
GASGAS TXT 300

Offline old-cat

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1411
  • anche lui è più veloce di me...
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #3 il: 09 Agosto 2023, 12:23:05 »
Bella prova, come sempre...  sm13
Una curiosità: a livello di motore che differenze trovi con il BMW 310?
Lo chiedo perchè BMW e Zontes hanno qualche CV in più, e valori di coppia leggermente superiori rispetto a CF MOTO, VOGE e Honda, per cui mi chiedo se sono differenze che si sentono o meno.
Grazie 
Finalmente mototornato in ZONTES 310T

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7899
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #4 il: 09 Agosto 2023, 16:42:30 »
Bella prova, come sempre...  sm13
Una curiosità: a livello di motore che differenze trovi con il BMW 310?
Lo chiedo perchè BMW e Zontes hanno qualche CV in più, e valori di coppia leggermente superiori rispetto a CF MOTO, VOGE e Honda, per cui mi chiedo se sono differenze che si sentono o meno.
Grazie
Il motore BMW 310 allunga di più ma quello del CRF lo senti più pieno sotto. Tra una decina di giorni dovrei fare lo stesso percorso con un GS 310 e la CRF 300 così potrò essere più preciso
BMW R 310 GS
GASGAS TXT 300

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8240
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #5 il: 10 Agosto 2023, 00:12:45 »
Sempre ottime queste prove! Fan venire voglia di acquistare, ma soprattutto di andare!
Lo so che ti porti avanti per rivendere la tua ancora prima di averla ritirata!  :arar:
Stressa poco il fisico? I tuoi acciacchi non sono stati un problema?
Interessante, anche se non saprei... Sarebbe più o meno nel mezzo tra le mie due, ma non la vedo da inserirla. Mi sembra più da moto unica per il passeggio...
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Triumph scrambler 1200
EM escape

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7899
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #6 il: 10 Agosto 2023, 09:18:37 »
Sempre ottime queste prove! Fan venire voglia di acquistare, ma soprattutto di andare!
Lo so che ti porti avanti per rivendere la tua ancora prima di averla ritirata!  :arar:
Stressa poco il fisico? I tuoi acciacchi non sono stati un problema?
Interessante, anche se non saprei... Sarebbe più o meno nel mezzo tra le mie due, ma non la vedo da inserirla. Mi sembra più da moto unica per il passeggio...
Stressa poco in rapporto al percorso per via di un ottimo equilibrio generale.
I miei acciacchi mi danno problemi in discesa con i sassi, tutti i colpi li sento sulla cuffia della spalla.
E' una tipologia di moto poliedrica come lo sono le ALP, ci fai un pò di tutto.
BMW R 310 GS
GASGAS TXT 300

Offline Danilo

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #7 il: 28 Agosto 2023, 14:21:25 »
Ottima prova Lamberto.  sm13
Possiedo la crf300l da oltre un anno con quasi 20.000 km e confermo le tue impressioni.
ll motore è più che sufficiente per fare tutto, tralasciando il peso che al di la dei numeri non si sente poi tanto a meno di non doverla spingere su percorsi estremi, ma naturalmente non è una moto dedicata all'enduro. Per quanto riguarda le sospensioni il mono sarebbe assolutamente da sostituire, e nella mia compagnia lo hanno fatto tutti, perchè nelle buche prese in velocità sembra veramente di avere solo la molla e può veramente rilevarsi pericoloso, io non l'ho fatto perchè mi sono imposto di andare piano e uso questo particolare come deterrente. C'è chi invece ha sostituito di tutto, scarico, manubrio, sospensioni, rapporti, gomme ecc. ma alla fine vedo che sostanzialmente, a parte il mono, non ci sono grandi benefici. Su consumi e affidabilità inutile dilungarsi, 2.7 Litri per 100 km e per il resto Honda è Honda. 

« Ultima modifica: 28 Agosto 2023, 14:28:29 da Danilo »
Chi ti move, o omo, ad abbandonare le proprie tue città, a lasciare li parenti e li amici, ad andare in lochi campestri per monti e valli, se non la naturale bellezza del mondo? L.DaVinci

Honda CRF300L - Royal Enfield Meteor 350

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7899
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #8 il: 28 Agosto 2023, 19:11:56 »
Ottima prova Lamberto.  sm13
Possiedo la crf300l da oltre un anno con quasi 20.000 km e confermo le tue impressioni.
ll motore è più che sufficiente per fare tutto, tralasciando il peso che al di la dei numeri non si sente poi tanto a meno di non doverla spingere su percorsi estremi, ma naturalmente non è una moto dedicata all'enduro. Per quanto riguarda le sospensioni il mono sarebbe assolutamente da sostituire, e nella mia compagnia lo hanno fatto tutti, perchè nelle buche prese in velocità sembra veramente di avere solo la molla e può veramente rilevarsi pericoloso, io non l'ho fatto perchè mi sono imposto di andare piano e uso questo particolare come deterrente. C'è chi invece ha sostituito di tutto, scarico, manubrio, sospensioni, rapporti, gomme ecc. ma alla fine vedo che sostanzialmente, a parte il mono, non ci sono grandi benefici. Su consumi e affidabilità inutile dilungarsi, 2.7 Litri per 100 km e per il resto Honda è Honda.

Ho fatto ancora un paio di uscite piuttosto lunghe e confermo le impressioni che avevo scritto.
E' mia intenzione acquistare la CRF 300 L e, come detto, sostituirò il monoammortizzatore ma solo quello, non amo modificare le moto, il CRF va bene così come è. Ho sentito di persone che cambiamo centraline, scarichi, filtri ecc.ecc. per guadagnare cosa poi? Se si vogliono maggiori performance perchè il genere di percorsi e manetta lo richiedono ci sono decine di moto da comperare.

BMW R 310 GS
GASGAS TXT 300

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30772
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #9 il: 29 Agosto 2023, 09:18:01 »
La cosa mi ricorda un po' quelli che comprano la Beta X Trainer 300, e poi iniziano a cambiare sospensioni, scarico e quant'altro, tanto vale prendersi subito la Beta Rr 300 da enduro-gara, oltrettutto hanno l'altezza sella, di serie, perfettamente uguale, la Xt e' soltanto un po' piu' stretta di sella e di plastiche, e' un po' come fare diventare un trial una moto da strada.... :omo:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline vin-lap

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3519
  • Pordenone - FVG
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #10 il: 29 Agosto 2023, 14:16:36 »
La cosa mi ricorda un po' quelli che comprano la Beta X Trainer 300, e poi iniziano a cambiare sospensioni, scarico e quant'altro, tanto vale prendersi subito la Beta Rr 300 da enduro-gara, oltrettutto hanno l'altezza sella, di serie, perfettamente uguale, la Xt e' soltanto un po' piu' stretta di sella e di plastiche, e' un po' come fare diventare un trial una moto da strada.... :omo:
un po' come quelli che comprano una "enduro gara" da 10-12 mila euro e subito cambiano forcella e mono......
moto varie.....

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7899
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #11 il: 04 Settembre 2023, 19:35:59 »
Bella prova, come sempre...  sm13
Una curiosità: a livello di motore che differenze trovi con il BMW 310?
Lo chiedo perchè BMW e Zontes hanno qualche CV in più, e valori di coppia leggermente superiori rispetto a CF MOTO, VOGE e Honda, per cui mi chiedo se sono differenze che si sentono o meno.
Grazie
Il motore BMW 310 allunga di più ma quello del CRF lo senti più pieno sotto. Tra una decina di giorni dovrei fare lo stesso percorso con un GS 310 e la CRF 300 così potrò essere più preciso

Ho avuto a disposizione la GS 310 ma per una serie di motivi sono riuscito ad utilizzarla solo su strada, comunque posso darti delle indicazioni di massima.
La GS 310 pur pesando quasi 30 kg in più della CRF 300 da una bella sensazione di leggerezza, anche qui la frizione è morbidissima. Il motore ha circa 6/7 cavalli in più ma il maggior peso non fa sentire questa grande differenza, è più fluido nella erogazione e gira bene in alto dove però si fanno sentire le vibrazioni.
In velocità di circa 110/120 km/h la CRF, grazie alla sesta lunga, è meno tirata e vibra meno pur avendo anche i pneumatici tassellati.
La posizione di guida della piccola GS vede le pedane in posizione avanzata e nella guida in piedi non è proprio il massimo, poi il manubrio è inspiegabilmente basso, tant'è che nella mia precedente GS avevo montato i riser per un alzata di 3 cm.
L'escursione delle sospensioni vede la CRF con 260 mm contro i 180 della GS d'altronde la destinazione d'uso dei due mezzi è diversa. La GS risulta essere morbida e abbastanza controllata nei cambi di carico, la CRF è una bella gondola  sm444 comunque montando un mono di miglior qualità le cose cambieranno radicalmente.
In un prossimo futuro farò un diretta comparativa di questi due mezzi, personalmente prediligo le cilindrate attorno ai 300 cc, con i progressi di questi anni sono molto fruibili e permettono di divertirsi senza doversi impegnare fisicamente...insomma le moto ideali per i vecchietti....saggi.
BMW R 310 GS
GASGAS TXT 300

Offline Bikerider

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5063
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #12 il: 04 Settembre 2023, 20:22:58 »
..insomma le moto ideali per i vecchietti....saggi.

Ma anche per i giovani inesperti :-)
If everything seems under control, you're just not going fast enough.

KTM 890 SMT - On
KTM 790 Adventure R - Off

Offline stew

  • Full Member
  • ***
  • Post: 130
  • Roma
    • Mostra profilo
Re:Prova CRF 300 L - Una piccola grande dual
« Risposta #13 il: 17 Ottobre 2023, 11:10:40 »

Grazie ad un amico ho avuto a disposizione una HONDA CRF 300 L, evoluzione del modello 250 L dalla quale eredita diverse strutture e parti del motore ma per il resto la versione 300 è stata interamente rivista.

Bel report, grazie. Se non avessi già una alp4 e un 690 sarebbe la mia prima scelta.
KTM 690 R '11 - Alp4.0 '05.  Ex Beta498 '11, Ex Husqy 250R '11,   Ex TW125, ex DRz 400 (in prestito), ex XR400, ex BMW GS 650 Dakar,  ex Urban 200  ma sono caduto su pietraie con un sacco di altre moto...