Autore Topic: Eicma 2022, ovvero la fine del motociclismo  (Letto 281 volte)

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8049
    • Mostra profilo
Re:Eicma 2022, ovvero la fine del motociclismo
« Risposta #15 il: 13 Novembre 2022, 21:50:58 »
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Triumph scrambler 1200
EM escape

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8049
    • Mostra profilo
Re:Eicma 2022, ovvero la fine del motociclismo
« Risposta #16 il: 13 Novembre 2022, 23:00:50 »
Per l'assistenza, qui di concessionari Fantic non ne mancano, posso dormire tranquillo...  :57:
A me il Fantic Caballero 700....Me piasce... :baci:

Spero mettano il secondo disco davanti!

@enzo: beh... Per la V strom, ne hai di scelta! Anche la nuova non è malaccio!
https://youtu.be/6fgQaEUsDyg
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Triumph scrambler 1200
EM escape

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30635
    • Mostra profilo
Re:Eicma 2022, ovvero la fine del motociclismo
« Risposta #17 il: 13 Novembre 2022, 23:46:01 »
Rimangono in ballo per la finale, la Ducati Scrambler 800 Icon e 'sto Caballero 700 che mi sa un po' di moto-giocattolo, ma se fosse bassa, magari con il kit per fare diventare il motore a V, chissa'..... sm444

Ktm Super Duke 1290 R