Autore Topic: 19° Raduno di motoalpinismo.it - 15/05/22  (Letto 365 volte)

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7671
    • Mostra profilo
19° Raduno di motoalpinismo.it - 15/05/22
« il: 16 Maggio 2022, 11:50:50 »
Ed anche il 19° raduno è passato alla storia.
Grazie alla bella giornata e ad una temperatura ideale ci ha reso ancor più piacevole l’uscita con gli amici di motoalpinismo.it.



Tutti arrivati puntualissimi allo stadio di Varese siamo partiti all’orario stabilito, d’altronde la mattinata era abbastanza “piena”, comunque ci siamo potuti anche permettere delle brevi soste per goderci i panorami offerti da questa stupenda zona a nord della provincia di Varese.

Eccoci al luogo di ritrovo con un parterre molto variegato di bellissime moto e non è mancata anche la Harley Davidson.
Oltre ai vecchi amici, oggi si sono aggiunti anche Ivano e suo figlio Gabriele.















La prima parte del percorso si è snodata tra i boschi del Brinzio e della Valganna per poi salire a Marzio per poi scendere a Brusimpiano sul lago di Ceresio (di Lugano per gli Svizzeri).


La prima sosta a Lavena Ponte Tresa sul confine con la Svizzera.







Poi abbiamo ripreso conteggiando il torrente Tresa, che fa da confine, sino ad arrivare a Luino, poi, arrivati a Maccagno, abbiamo lasciato il lungo lago per iniziare la salita che come destinazione aveva il passo dell’Alpe di Neggia.
La prima fermata ad una chiesa dove si gode un fantastico panorama.












Poi, dopo un breve tratto, ci siamo fermati per un caffè nei pressi del lago d’Elio.












Ripartenza con destinazione l’Alpe di Neggia.







Scollinando siamo scesi sul versante nord che ha degli scorci stupendi sulla parte terminale del lago Maggiore e della città di Locarno.

Lungo lago sino a Luino dove abbiamo fatto una sosta tecnica e quindi partenza per il ristoro, la salita a San Michele è un susseguirsi di curve strette veramente goderecce…..quasi per tutti  sm442

Eccoci arrivati al Ristoro San Michele







Ripartiti per visitare il borgo di Arcumeggia dove sono presenti numerosi dipinti quindi ripartenza con alcuni che sono andati a casa mentre altri si sono recati a Brinzio per il caffè di fine giornata.

E’ stata una bella giornata e, come sempre, la compagnia degli amici, le chiacchere davanti ad un tavolo hanno reso la cosa estremamente piacevole.

Vi ringrazio tutti per la partecipazione, ora ho in programma di organizzare delle uscite in Piemonte sulle loro zone stupende, queste saranno uscite miste asfalto e sterrato, si potranno fare da giugno in avanti in quanto ora sono chiuse al transito.

Ragazzi ancora grazie e alla prossima!!   sm440

Foto: Lamberto, Zio Gio’ e Geko

Grazie a Beppe che mi ha aiutato nella gestione del giro
« Ultima modifica: 16 Maggio 2022, 13:03:47 da Lamberto »
KTM 390 Adventure
Vertigo Nitro Titanium 300

Offline Bikerider

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4956
    • Mostra profilo
Re:19° Raduno di motoalpinismo.it - 15/05/22
« Risposta #1 il: 16 Maggio 2022, 16:34:47 »
Grazie Bert.

Bel tempo, persone gradevoli, belle moto, alcune particolarmente, percorso interessante. Passato una domenica davvero piacevole.
If everything seems under control, you're just not going fast enough.

Honda CRF 450X - Dual Purpose
KTM 790 Adventure S - All Purpose

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8870
    • Mostra profilo
Re:19° Raduno di motoalpinismo.it - 15/05/22
« Risposta #2 il: 16 Maggio 2022, 18:11:03 »
Bravi " ragazzi" , però sorridete un pò , dai. :arar:
Suzuki V-Strom 650
Vertigo Nitro " la bomba"

Offline ivx

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
    • Mostra profilo
Re:19° Raduno di motoalpinismo.it - 15/05/22
« Risposta #3 il: 16 Maggio 2022, 20:39:52 »
Grazie a tutti per la bellissima giornata , in particolare a Lamberto e Beppe per avere gestito il gruppo alla grande. Alla prossima !

Offline zio giò

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Quando voglio staccarmi dal mondo
    • Mostra profilo
Re:19° Raduno di motoalpinismo.it - 15/05/22
« Risposta #4 il: 16 Maggio 2022, 22:40:59 »
Ciao a Tutti,
quando le cose nascono sotto la buona stella: ieri, è stato tutto dalla ns. parte, gli ottimi compagni di "viaggio", qualcuno lo conoscevo e qualcuno ho avuto il piacere di conoscere, la passione per la moto ha fatto il resto.
Le moto, hanno dato il meglio tra le 10'000 curve del percorso, farei un encomio, a chi le ha fatte con l'Harley  sm414.
Nota di merito agli organizzatori Lamberto e Beppe  sm419, percorso, tempi, soste in luoghi meravigliosi, "balconi" tra i più belli della ns. Provincia di Varese.
Il tempo, non avrebbe potuto essere migliore. I ns. bellissimi laghi: Brinzio, Ganna, Ghirla, Ceresio, Maggiore e d'Elio hanno fatto il resto.
Il caffè al lago D'Elio, il pranzo sul "cucuzzolo" di San Michele, la visita ad Arcumeggia, paese dei pittori, "hanno stato" le ciliegine sulla torta.
Giornata meravigliosa dedicata alla moto, dimenticavo: la salita a San Michele è stata una libidine.
Grazie di cuore a tutti.  :grazie:
Alla prossima....



 

   
Fantic 305
Cagiva Cresta 350
Bmw gs

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7904
    • Mostra profilo
Re:19° Raduno di motoalpinismo.it - 15/05/22
« Risposta #5 il: 17 Maggio 2022, 00:29:39 »
Chissà se mi sono un po' tolto la nomea del paccato... Tra cambi moto e impegni, è sempre un circo farci stare tutto!
Infinite grazie a Lamberto e Beppe, complimenti all'harley e al veterano del gruppo che  si è destreggiarsi nelle mille curve col suo fidato 990!
Beh... Zone così vicine eppure sconosciute , bravi!!!
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Cagiva Elefant 750 monofaro- la regina

Offline ilario

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2987
    • Mostra profilo
Re:19° Raduno di motoalpinismo.it - 15/05/22
« Risposta #6 il: 17 Maggio 2022, 09:29:18 »
Kermit hai centrato in pieno lo spirito del giro.
Cercare di fare conoscere quella parte del Varesotto sconosciuto anche a una buon numero dei locali.
La provincia di Varese non e' solo quella parte di pianura che partendo da Milano si alza dolcemente con colline gradevoli fino a Varese ma
incomincia a Varese quella che storicamente e' stata chiamata la "sponda magra del lago Maggiore" non perche' fosse gia' di moda fare
la cura dimagrante ma perche' la catena di montagne che la compongono sale con pendenze importanti di un migliaio di metri nel giro
di pochissimi km. non permettendo nessun tipo di sussistenza se non pastorale e dei pochi taglialegna disposti a lavorare lassu'.
Ve ne sarete resi conto dal numero infinito di curve e tornanti fatti nel giro di pochi km,ci sono ancora contrade non raggiungibili se non con infinite scalinate o con funivia.
Ci sono  dei paesini dove sotto al nome della localita' c'e' ancora "provincia di Como"--sostanzialmente per loro non e' cambiato
niente--fame era e fame rimane--se non l'attuale sbocco economico dell'andare a lavorare in Svizzera.
I dialetti locali sono piu' simili al Ticinese di Bellinzona che al Lombardo Milanese.
Questo e' uno spaccato del Nord del Nord--un angolino del nostro Paese che ha come confini a sud la ricca Lombardia-ad est Como e Svizzera--a nord Svizzera ed a Ovest il lago Maggiore ma che potrebbe essere traslato in Calabria o in Molise senza che nessuno se ne accorga.
Grazie a Lamberto e a Beppe per il giro che ci hanno regalato.

Offline Nikki

  • Newbie
  • *
  • Post: 1
    • Mostra profilo
Re:19° Raduno di motoalpinismo.it - 15/05/22
« Risposta #7 il: 19 Maggio 2022, 12:44:38 »
Bhè grazie a tutti per la bella cavalcata , direi inoltre che alla fine il " magister " anche come organizzatore rimane sempre il mitico Lambert io ho fatto ben poco divertendomi  insieme a voi GRAZIE  a tutti e appresto Beppe