Autore Topic: Nuovo percorso nel ponente ligure  (Letto 105 volte)

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7424
    • Mostra profilo
Nuovo percorso nel ponente ligure
« il: 02 Giugno 2021, 23:45:11 »
Con l'intenzione di verificare un nuovo percorso in fuoristrada ed anche la piccola GS 310 abbiamo percorso 140 km di cui 100 di asfalto tutto curve e 40 in fuoristrada di cui oltre la metà piuttosto impegnativo.
Siamo partiti da Bordighera percorrendo la strada che passa per Dolceacqua, Pigna e Colle Langan. Poi siamo scesi con direzione Molini di Triora e Andagno. Questo percorso divertente e senza mai una pausa tra una curva e l'altra è stato reso più impegnativo dall'asfalto bagnato data l'abbondante pioggia della notte.
Poi abbiamo preso per Rezzo quindi sulla sinistra parte una sterrata che fin da subito ha richiesto attenzione perchè il maltempo ha fatto si che ci fossero guadi e fangaie e con i pneumatici  Tourance non ero proprio nelle migliori condizioni mentre i miei compagni di viaggio avevano le Pirelli Scorpion Rally che assicuravano qualcosina in più di trazione. In effetti più volte la ruota posteriore è andata per i fatti suoi. Dopo un bella salita ci siamo trovati in uno stupendo bosco che ha richiesto una fermata per ammirarlo.
Questa sterrata, che pensavo breve, si è rivelata lunga e impegnativa non solo per le pietre ma anche per dei tratti in salita con il fango che mi hanno costretto a spingere la moto.
L'obbiettivo era arrivare alla galleria di Garezzo che, una volta attraversata, ci ha visto percorrere un tratto di alcuni km molto impegnativo per via delle pietre fisse e molto fitte che formavano il sito stradale. Questo tratta si va a congiungere con la parte della Via del Sale che da sotto il Monte Saccarello porta al Colle della Melosa.
E' stata un dura prova per le sospensioni delle moto, devo dire che ho apprezzato la loro scorrevolezza che invece su asfalto rendono la moto un pò ballerina, determinante e piacevole la leggerezza della moto anche se siamo oltre i 160 kg. La piccola BMW in generale è andata molto bene e sicuramente mi sarei divertito di più se avessi avuto delle gomme tipo Mitas 09.
E' certo che questa estate rifarò questo percorso perchè è vario, divertente e con bellissimi panorami, consiglio di percorrerlo con moto più leggere e orientate al fuoristrada.


























































Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7571
    • Mostra profilo
Re:Nuovo percorso nel ponente ligure
« Risposta #1 il: 03 Giugno 2021, 00:06:16 »
Bello! Speriamo di farlo presto! Come è cambiato motaldo!  :arar:
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Cagiva Elefant 750 monofaro- la regina

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8608
    • Mostra profilo
Re:Nuovo percorso nel ponente ligure
« Risposta #2 il: 03 Giugno 2021, 05:56:30 »
Bravo Lamberto.  :OK:
Suzuki V-Strom 650
Vertigo Vertical R 3

Offline motaldo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 656
    • Mostra profilo
Re:Nuovo percorso nel ponente ligure
« Risposta #3 il: 03 Giugno 2021, 07:49:16 »
Bello! Speriamo di farlo presto! Come è cambiato motaldo!  :arar:

Per le scene pericolose ho una controfigura....(che saluto)
Se Lamberto organizza lo farei volentieri anch'io.


Ciao Aldo.


Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7424
    • Mostra profilo
Re:Nuovo percorso nel ponente ligure
« Risposta #4 il: 03 Giugno 2021, 08:28:04 »
Se Lamberto organizza lo farei volentieri anch'io.
Ciao Aldo.

Certo Aldo....spero presto.

Offline Bikerider

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4866
    • Mostra profilo
Re:Nuovo percorso nel ponente ligure
« Risposta #5 il: 03 Giugno 2021, 14:56:01 »
Grazie Lamberto
If everything seems under control, you're just not going fast enough.

Honda CRF 450X - Dual Purpose
KTM 790 Adventure S - All Purpose