Autore Topic: A proposito di extreme enduro  (Letto 303 volte)

Offline maurrox

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 559
  • Scorpetta TYS 175
    • Mostra profilo
A proposito di extreme enduro
« il: 29 Dicembre 2020, 21:52:39 »
Gente come noi finalmente ... ero stufo di vedere piloti che si girano queste moto senza mai sbagliarne una ...
https://youtu.be/WiGeYePAqco
Il cappottone nella fangara all'inizio è il mio preferito  :57:
"Il tuo Cristo è ebreo. La tua democrazia greca. Il tuo caffè brasiliano.
La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino.
Solo il tuo vicino è straniero". 1994, manifesto sui muri di Berlino

Offline old-cat

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1387
  • anche lui è più veloce di me...
    • Mostra profilo
Re:A proposito di extreme enduro
« Risposta #1 il: 30 Dicembre 2020, 12:30:53 »
Sono pienamente d'accordo!! sm08
Anche se mi sembravano tutti piloti privati (quelli quasi come noi...  :72: ), di piloti ufficiali non mi sembra di averne visti.... che sia vero che non sbagliano mai....?  smcon
Motoalpinista in... e-bike
Ma presto ritornerò...!!

Offline ilario

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2859
    • Mostra profilo
Re:A proposito di extreme enduro
« Risposta #2 il: 30 Dicembre 2020, 16:59:04 »
Sono mooolto fortunati ad essere caduti in una fangaia in pista.
A me e' capitato di fare una capottata in una pozza utilizzata dai cinghiali per le loro "abluzioni" e vi assicuro che non e' per niente piacevole puzzare di menta lontano cento metri.
Ero in Abruzzo a casa di un amico e dovetti lavorare con la canna dell'acqua in cortile per una buona oretta restando in mutande per
tentare di togliere almeno il grosso prima di riuscire a farmi una doccia.