Autore Topic: Confronto al bar  (Letto 1734 volte)

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7516
    • Mostra profilo
Confronto al bar
« il: 10 Giugno 2019, 00:34:27 »
Ieri, non potendo partecipare al raduno, sono riuscito a scappare due orette... Con un amico siamo andati al "solito" giro alla colma di Sormano... Io con la street twin e lui con la v7 Stone 2019...
La mia la conosco, devo dire però che rispetto alla v7 2013 che avevo provato, questa è nettamente migliorata!
Tra le modifiche raccontate:
Motore più avanzato e più potente, 6 marce...
Dunque arrivati in cima... La curiosità reciproca, ci si scambia... Lui sta battezzando i 1000km di fine rodaggio...
Quindi scendiamo in pezzo a pian del tivano, poi prendiamo la deviazione su una strada piccola e dissestata, no. Volendo dare gas, sembrava di essere su un frullino...
Tornati alla colma, mi viene dato il permesso ad aprire di più... Beh... Non è entusiasmante, però devo dire che si è difesa alla grande, sono andato all'inseguimento anche di una Duke 390 che ho passato, la discesa in piega è più rapida (ha le gomme più strette) il cambio (una volta abituato a tirare tutta la levA, sulla mia stacca senza arrivare a fine escursione) è abbastanza preciso, il cardano un po' si sente.
La qualità percepita, rimane da entry level, ci sono tante accortezze che potrebbero fare un po' la differenza...
Vibrazioni molto elevate, posizione di guida più comoda sella più larga, la coppia è comunque limitata e parte oltre un certo numero di giri... Però poi allunga bene...
Risalito sulla mia, mi sembrava più difficile portarla giù in curva e un paio di volte ho dovuto correggere...
Diciamo che mi sembra un altro segnale che in Guzzi (coi loro limiti trentennali) stiano comunque andando in contro ai clienti con modelli e aggiornamenti che rendono più fruibile e divertente...
Bravi... Continuate... La strada è ancora lunga, ma sembra quella giusta!
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Cagiva Elefant 750 monofaro- la regina