Autore Topic: Giretto all'EICMA 2018  (Letto 4375 volte)

Online Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7671
    • Mostra profilo
Giretto all'EICMA 2018
« il: 07 Novembre 2018, 23:02:03 »
Oggi una rapida visita all’EICMA, ecco alcuni mezzi interessanti.


Cominciamo dalla Benelli TRK 502 X, attualmente la moto più venduta.










Ed eccoci allo stand Yamaha dove finalmente appare una moto da trial (Alex sarà  contento)
La qualità di realizzazione è piuttosto elevata














Passiamo ora ad un mezzo molto interessante, la 450 da Rally








Ed ecco ora una delle novità più interessanti, la Tènèrè 2019 che sarà disponibile dall’estate 2019.
Ottima la posizione di guida anche se la sella montata era dura, la qualità generale è un po’ cheap da Yamaha ci si aspetterebbe di più. Vedremo quale sarà il prezzo di vendita.
Sicuramente è un mezzo interessante.



La culla è un po troppo bassa




La versione bianca è la più carina




Un paio di foto della regina in versione 2019







Lo scooterone guidato da Zocchi




Un pout pourri di Montesa, la versione di Grattarola (Sembenini), Toni Bou e la Repsol. Sempre belle ma sempre uguali

















Una stupenda CRF 450 Rally, è una concept realizzata da Red Motor, c’è anche la versione che parteciperà alla Dakar 2019.
Dato che la CRF 450 L non verranno vendute in Italia, Red Motor ha pensato bene di acquistarne 200 che poi trasformerà nelle versione Rally.
Il prezzo sarà adeguato immagino…non basta il famoso rene

La versione Rally concept








La versione Dakar 2019

   







Kermit ti ho pensato









Qui un nuovo modello da motoalpinismo della Scorpa, il solito motore 125 4 tempi viene montato sul telaio delle versioni racing a 2 tempi.
Interessante il kit sella/serbatoio che ha una capacità di 4 lt ed ha un piccolo porta oggetti.
Questo kit può essere montato anche sulle versioni racing a 2 tempi.





Una piacevole sorpresa è la KTM 690 nuovamente a listino, ora la sella è più larga ma ancora dura.





Ed ora l’altra novità interessante, la KTM 790 R, moto tutta da provare.
Esteticamente la trovo brutta, molto brutta, non c’è armonia tra le varie componenti della moto, spero sia piacevole da guidare.















Due realizzazioni di trial elettriche, Favro, importatore della GAS GAS, mi ha riferito che è allo studio una versione con una nuova batteria che dovrebbe portare l’autonomia a circa 3 ore.
Disponibilità a primavera 2019, prezzo circa 13.500 €









 

La 300 enduro











Queste sono dedicate a Enzo

















Infine la TRS, anche lei con una versione da motoalpinismo con sella e serbatoio, viene anche consegnato il serbatoio da trial che la rende identica alla versione base.
Inoltre esiste la versione Racing.







Racing





« Ultima modifica: 08 Novembre 2018, 00:49:26 da Lamberto »
KTM 390 Adventure
Vertigo Nitro Titanium 300

Offline teo91

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 595
    • Mostra profilo
Grazie Lamberto! Che bella carrellata!
Ktm fa paura, si sono superati! Questa è davvero orrenda..
beta evo 4t

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8870
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #2 il: 08 Novembre 2018, 06:22:40 »
Che dire, la V 85 è la più bella  :baci:., Grazie Lamberto per le foto , al telefono mi ha confessato che mentre fotografava gli hanno tenuto la testa perché aveva dei conati di vomito , dice che gli capita spesso quando di avvicina più di 3 metri ad una Guzzi. :arar:
Comunque la trial della Yamaha è bellissima, dalle foto sembra abbia delle finiture da urlo.
La TT 700 in effetti sembra veramente bassa come culla , mah . Le KTM invece sempre più brutte , la LC8 non era bella ma aveva fascino delle moto racing , questa è solo brutta.
Suzuki V-Strom 650
Vertigo Nitro " la bomba"

Offline Bikerider

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4956
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #3 il: 08 Novembre 2018, 11:01:42 »
Continuo a pensare che il 790 non sia bello, cosa che comunque mi capita con molte KTM, però, ha un suo fascino e soprattutto personalità e ricordo che anche il 950/990 è poi piaciuto nel tempo. Capita a molte realizzazioni di carattere e impatto, che necessitano di tempo per essere metabolizzate (se ce la si fa  :arar: ).
Quello che mi attrae è anche che il mio ideale di moto stradale é 100 CV e non più di 200 kg e qui ci siamo.
Altri pro la buona protezione aerodinamica, capacità di carico (borse sempre troppo sporgenti, però) e sella ad altezza umana, ovviamente tutto riferendomi alla versione "stradale".
Per contro avrei preferito una 19" all'anteriore, non amando troppo la 21" su asfalto. Una differenziazione di cerchi come fanno altre marche l'avrei preferita.
Opinioni personali ovviamente.
« Ultima modifica: 08 Novembre 2018, 11:04:45 da Bikerider »
If everything seems under control, you're just not going fast enough.

Honda CRF 450X - Dual Purpose
KTM 790 Adventure S - All Purpose

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30487
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #4 il: 08 Novembre 2018, 13:14:41 »
Non riesco a capire perche' sulla Ktm 790 il silenziatore esca cosi' fuori sagoma dalla moto... sm17

Ktm Super Duke 1290 R

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29797
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #5 il: 08 Novembre 2018, 14:26:30 »
A nastro:
- ma KTM fa solo moto brutte?
- La Guzzi non è la stessa dell'anno scorso?
- Per la CRF Rally della Dakar c'era scritto anche in quale tappa prenderà fuoco?
- Yamaha fa sempre cose dal sapore eccitante quanto un gavettone di ghiaccioli
- Quanto al punto precedente, forse la cosa più bella da guardare è proprio la trial, ma per gli inserti in carbonio.
- Benelli mi ricorda troppo qualcosa di brutto per farmela piacere, continuerò a tenere in memoria la TNT.
- Ma solo io trovo bellissima la GasGas?
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"
SWM RS 500 R

Offline ilario

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2987
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #6 il: 08 Novembre 2018, 16:10:38 »
Ktm -orribili.
Scorpa-pietosa(sono meglio le cinesi).
Yamaha-anni di progetti per partorire una trial elettrica.Non voglio discutere la qualita'ma---un bricciolo di fantasia per le altre moto ci poteva stare.
Honda-non piu' interessata al mercato europeo(i risultati si vedono).
Gas gas-la stessa affidablita' di MV(io te la vendo e poi vedremo).Il trial elettrico 13.500 euro???!!! con 27 milioni si comperava un monolocale.
Guzzi-(la reginetta del salone).motore di 50 anni fa, telaio tradizionale,estetica accattivante,se non si guardasse quell'accrocchio che
sostiene quell'orribile faro strabico e quella quintalata di tubi nella parte posteriore per il supporto borse.
Ducati--Marchio che non amo.Scrambler bellina ma non la acquisterei ,per me un poco piccina ed esageratamente larga tra le gambe.
Lo stesso difetto della Triumph.
Bmw--le grosse sono troppo grosse.


Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8870
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #7 il: 08 Novembre 2018, 16:32:46 »
Ok , ma allora cosa rimane ?
Suzuki V-Strom 650
Vertigo Nitro " la bomba"

Offline old-cat

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1390
  • anche lui è più veloce di me...
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #8 il: 08 Novembre 2018, 17:46:17 »
... L'Aprilia 660...
In foto mi piace, chi l'ha vista dal vivo: com'è?

Una curiosità: ho visto una fotina (troppo piccola) di una Fantic 250 enduro con motore 4T GasGas: è il vecchio/nuovo motore Husqvarna?
Motoalpinista in... e-bike
Ma presto ritornerò...!!

Offline ilario

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2987
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #9 il: 08 Novembre 2018, 17:49:20 »
La Guzzi non e' male.Pero' comprare una moto nuova e pensare gia' di cambiare il faro e modificare il sedere--non mi entusiasma.
 Mi tengo il mio 990 adv.
Non trovo niente che mi attizzi e che mi faccia esclamare "eccola e' lei".
Il livello tecnico e' ,mediamente,piuttosto basso(si e' andati molto al risparmio)--primarie case con frizioni a filo e che ti fanno pagare la
 frizione idraulica come optional quando le loro moto costano gia' carissime malgrado la componentistica mediobassa.
 
Ci sono poi case che montano componentistica di livello (fantic-swm) che costano come le cinesi.
Le cinesi sono cinesi ma ci sono delle motine interessanti a prezzi da svendita ,bisognerebbe avere il coraggio di comprarle.
Il salone e' diviso a meta'--il prodotto a buon mercato e quello esageratamente caro--e' scomparsa la fascia media--a meno che
si possa intendere media quella posizionata tra i 10 e i 15.000. euro.
Si e' perso il rapporto con la realta'--perlomeno quella Italiana.



Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8870
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #10 il: 08 Novembre 2018, 18:48:05 »
Io al Salone purtroppo non sono potuto andare, però dalle foto e da quello che mi hanno detto ho anche io la settimana opinione , non vedo niente ( purtroppo ) che mi faccia venire voglia di cambiare moto , sarà che mi ricordo ancora i Saloni dei anni 90 e metà 2000 dove le moto erano ben altre .
Suzuki V-Strom 650
Vertigo Nitro " la bomba"

Offline roy8

  • Newbie
  • *
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #11 il: 08 Novembre 2018, 20:12:11 »
Io non sono andato al salone, ma da notizie e video , ho notato che la moto TM sul modello 250/300 enduro 2 tempi, ha fatto un bel lavoro, ossia introduzione  iniezione, avviamento elettrico , serbatoio olio ricavato nel telaio ,più la solita ottima componentistica , e le finezze artigianali  :OK: :OK: :OK:
Suzuki DRZ 400 S
GasGas 250 Contact
Sym Joymax 300 z

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 30487
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #12 il: 08 Novembre 2018, 21:00:44 »
Credo proprio che questo'anno non andro' all'Eicma, sarebbe la prima volta da, circa, cinquant'anni, visto che ci andavo gia' da ragazzino...
Oramai vedo troppa "Cina" sbolognata a caro prezzo su marchi prestigosi, aziende che, una volta, producevano moto mettendoci la passione dentro, quella traspariva, dai particolari e dalla componentistica montata, adesso abbiamo moto che dovrebbero costare intorno ai 10.000 Euro che sono gia' una follia per una moto, ma messe ad oltre 20.000 Euro di listino, parlo delle sportive e della maxi enduro stradali, magari con telai e motori prodotti in India, in Cina oppure in Malesia, moto su cui sono sparite le pinze Brembo e adottate quelle con il marchio della Casa motociclistica, oramai le moto sembrano progettate da chi deve spremere utili e ricarichi e non da' ingegnieri con decine di anni di esperienza.
Oppure abbiamo il segmento che si sta' imponendo delle 300 cc, moto vendute sul mercato europeo ad oltre il doppio del loro prezzo di listino adottato nei Paesi dove vengono prodotte, credo che l'unica sia andare a Novegro e ricordarci le moto da vive.

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Bikerider

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4956
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #13 il: 08 Novembre 2018, 21:04:17 »
- Per la CRF Rally della Dakar c'era scritto anche in quale tappa prenderà fuoco?

 sm453  sm453

Citazione
- Ma solo io trovo bellissima la GasGas?

Tutte le volte che la vedo, mi sembra una KTM di un paio d'anni fa. Comunque la prende un mio amico (300 Six Days Edition), ha delle buone conoscenze nel settore che gli hanno detto essere una bella moto
If everything seems under control, you're just not going fast enough.

Honda CRF 450X - Dual Purpose
KTM 790 Adventure S - All Purpose

Offline nonnomiki

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1866
    • Mostra profilo
Re: Giretto all'EICMA 2018
« Risposta #14 il: 08 Novembre 2018, 21:48:12 »
Cosa importantissima che ho notato ieri che GasGas etrial è l'unica elettrica con cambio e frizione
...Da buon pensionato....tengo il GIUSTO!!!! Cellerato!!!!!   Beta Evo Factory 3002t M.Y.2015   Beta Alp 200