Autore Topic: SRG  (Letto 3331 volte)

Offline Sauro

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 739
    • Mostra profilo
SRG
« il: 17 Luglio 2017, 19:11:13 »
...che della camo sono contento ho già scritto, è bello quando una moto ti da soddisfazione ma, devo dire, che altrettanta se ne ha quando si è seguiti dopo l'acquisto.
La mia camo andava benissimo ma aveva bisogno di aggiornamenti, poi altri utenti del forum mi avevano fatto venire in mente il batteryless e quindi....chiamo SRG mi metto d'accordo e la mia motina arriva a Cantù, parlo con il meccanico gli spiego cosa vorrei che fosse controllato oltre alla routine e via.
Certo sciropparmi un'altra giornata di  auto per ritirarla mi  sarebbe pesato ma la Signora che mi ha seguito per mail e telefonicamente (non metto nomi per privacy) mi organizza la spedizione a casa.
Riassumo ?
Competenza, gentilezza, disponibilità e vista la fattura, serietà ed onestà.

Offline Bikerider

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4853
    • Mostra profilo
Re: SRG
« Risposta #1 il: 17 Luglio 2017, 20:56:01 »
Sono cose che fanno piacere a chi le riceve e onore a chi le fa.  :OK:
If everything seems under control, you're just not going fast enough.

Honda CRF 450X - Dual Purpose
KTM 790 Adventure S - All Purpose

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7411
    • Mostra profilo
Re: SRG
« Risposta #2 il: 18 Luglio 2017, 14:13:56 »
Confermo la massima disponibilità e professionalità della SRG!
Disponibilità oltre ogni aspettativa e lo dico con cognizione di causa, qualcuno del nostro forum ha avuto modo di verificarla.

 :OK:

Offline Ossatanato

  • Newbie
  • *
  • Post: 9
    • Mostra profilo
Re: SRG
« Risposta #3 il: 31 Maggio 2018, 17:37:24 »
Confermo l'ottimo parere su SRG motorcycles. Competenza, onestà, cordialità e diponibilità.
Inoltre la piacevole sensazione di avere a che fare con persone appassionate.

Per qualche motivo in passato mi sono imbattuto in venditori di moto scortesi, sbrigativi e disonesti. Per esempio
ultimamente in un concessionario di Milano sono stato apostrofato per aver introdotto il mio xt 660 (spinto a mano) nell'officina. Era la mia prima volta (e ultima) in quel posto e non sapevo che bisognasse lasciare la moto fuori, il portone era aperto e tante moto erano dentro. Poteva essere un rapporto duraturo (tagliandi assistenza etc) invece tutto è morto sul nascere, evidentemente in questo posto non hanno bisogno di nuovi clienti.
Insomma sarà l'età che avanza ma ormai i miei soldi li affido solo a chi sa trattarmi bene.
« Ultima modifica: 31 Maggio 2018, 17:56:20 da Ossatanato »