Autore Topic: Perché ho perso il gusto di andare per strada  (Letto 8330 volte)

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29597
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Perché ho perso il gusto di andare per strada
« il: 09 Aprile 2016, 10:06:46 »
(spunto datomi da Dade Giorgi)

In moto su asfalto. Dal 1985 in poi, quasi tutti i motociclisti sono nati lì. Ed hanno portato su due ruote tutte le caratteristiche della X Generation. E rivaluti la bellezza di andare in moto da solo.
-C'é quello che fa i 250 sul dritto e ti perde
-Quello che fa manovra per fare i tornanti e lo perdi tu
-Quello che sente minacciato il suo ruolo di maschio alpha e devein tutti i modi essere primo ad arrivare in cima
-Quello che sigaretta fotina e caffé ogni 5km
-Quello che quando fai 2 curve forte e lo saluti, in cima al passo ti cazzia come fossi un assassino
-Quello che ti ronza intorno come un calabrone e sta sempre attaccato al culo nel punto morto dello specchietto.
- Quello che a ogni sosta toglie il casco solo per dirti quanto ha piegato
-Quello che quando parti dopo una pausa, dopo un paio di km ti rendi conto che non c'é. Anzi, che non é neanche partito. Abbottonarsi il giubbotto e il check della centralina puó richiedergli un ora
- Quello che fa l'elastico, e un momento ti impiccia e il momento dopo parte a cannone e non sai dve sia andato
- Quello che sta dietro per tutto il tempo e poi a 400 metri dalla biforcazione ti passa a bomba e sbaglia strada
-E poi quelli in perenne ritardo, queli che arrivano senza benzina, che rovistano negli armadi attaccati alla moto ogni volta che ci si ferma, quelli che ti schiavizzano coi loro GPS, quelli che "no, andiamo per di qua".
Da solo tieni il tuo ritmo, vai dove vuoi, ti fermi se e quando vuoi. Però.
Però a un certo punto ti va stretto andare a bruciare benzina e olio in modo fine a se stesso. Senza cercare niente, senza andare da nessuna parte, tornare a casa e non aver visto nulla, portato con te nulla.
Se non c'è quella fiamma che ti fionda dentro gli stivali ed il giubbotto al mattino, è meglio che stai a casa. Beato chi ce l'ha ancora.
Perché non si rende conto della condizione assurda dell'asfalto, della follia che sciamaa 30 centimetri dal tuo manubrio e dal tuo ginocchio. Perché accetta sia chi non ti vede uscendo dalla laterale sia chi ti ignora impegnando la rotonda. Perchè considera fatalità il fatto che si svolti a sinistra senza averti minimamente considerato.
Io la moto da strada non ce l'ho più. Ma il disagio è dovuto solo a due cose: l'averlo dovuto fare per forza e non per scalta, e il dover accettare che mentalmente si è passati a un altro livello di adattamento che esclude la moto in quanto oggetto ludico.
Ma quando lo capisci torni sereno comunque. Non l'avresti fatto lo stesso, ma sarebbe stato come portare delle scarpe strette, come alzarsi al mattino per fare un lavoro che non ti gratifica. Ed in fondo è meglio così piuttosto che buttare tutte le frustrazioni del mondo in una rotazione del gas.
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 29978
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #1 il: 09 Aprile 2016, 11:59:44 »
Ma le stesse considerazioni sono altrettanto valide per il giro con l'enduro con amici, non ci vedo nessuna differenza...
Anche io preferisco girare su strada da solo, salvo che il giro sia lungo, bisogna capire che ognuno ha i propri ritmi e le proprie esigenze, anche se, alla lunga, i compagni di giro "sopportabili" e che hanno i ritmi simili a tuoi si trovano sempre. Il bello di girare in compagnia e' che poi ci si ferma in trattoria a cazzeggiare, a quel punto ci vorrebbe qualcuno col furgone che ti viene a caricare la moto per il ritorno, dovrebbro inventare delle moto che servono solo per andare e non per ritornare...... :72:
Per girare su strada al giorno d'oggi convengo che bisogna avere le antenne sempre piu' dritte, e' sempre piu' pericoloso... :omo:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline franz58

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 497
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #2 il: 09 Aprile 2016, 12:54:25 »
E poi ci sono tutti quei moscerini che ti centrano la visiera, che fastidio!
Mi devo convincere che andare in moto e' una rottura, farlo fare a qualcun altro al posto mio.

Però per adesso continuo ad andarci tutte le volte che posso, da solo o in compagnia godendo di ogni momento, proprio perché se fossi obbligato a farlo non sarebbe la stessa cosa. Ma non lo sono.
Ed è senz'altro meglio che stare chiuso tutta la giornata in fabbrica.
Forse io so accontentarmi di quel poco che ho.
Transalp XLV650 2003
Suzuki DR 350 SE 1999
KTM Freeride 250F 2019 (penultima pazzia)
Beta alp 200 2000 (ultima pazzia)

Offline Sauro

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 739
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #3 il: 09 Aprile 2016, 12:55:38 »
....credo che se ti da fastidio stare con altre persone, che sono ovviamente più volte diverse da te da quante non lo siano uguali, se non sai godere dei diversi modi, dei diversi approcci nel fare la stessa attività,  troverai banale qualsiasi  cosa.
Se andare in compagnia ti innevorsisce
Andare da solo ti annoia
Andare forte ti sembra pericoloso
Andare piano non ti piace
Godere del panorama è banale
Mettere il ginocchio in terra è da matti
...e via dicendo...maaaaaaa
Non è che il problema è dentro di te?

BMW-Gs

  • Visitatore
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #4 il: 09 Aprile 2016, 14:16:08 »
...passate troppo tempo sui forum e troppo poco in moto!  :omo:

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8563
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #5 il: 09 Aprile 2016, 16:04:00 »
Certo che siete strani forte. :sig:
Suzuki V-Strom 650
Vertigo Vertical R 3

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29597
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #6 il: 09 Aprile 2016, 22:18:26 »
Sinceramente m'aspettavo di più. OK, qualche insulto l'ho preso, ma speravo che dopo aver scritto (con copia incolla da tale signor Giorgi) qualcosa di abbastanza estremo vi sareste ingrifati un pochino di più.

L'ultima parte l'ho aggiunta io e in fondo non è nemmeno tanto diversa dalla realtà. ormai per strada non mi piaceva più.
Alla fine un giretto l'ho fatto, ben 4 km di asfalto prima del primo boschetto. Poca cosa, poco più di un'ora. Ci ho messo di più a lavare ed asciugare la moto  :tim:
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline maurrox

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 559
  • Scorpetta TYS 175
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #7 il: 09 Aprile 2016, 23:04:18 »
Che strano tornare dopo un po' di mesi di assenza a leggere il forum e trovare un post così vicino al mio sentire attuale!
Non la prima parte .. in compagnia, secondo me, bisogna adattarsi ed il bello sta proprio nelle diverse anime e modi di vivere la moto.
Ma la seconda parte ha dato voce a tutta una serie di frustrazioni legate alla moto che mi girellano in testa da tempo.
Son iniziate 10 anni fan dopo un lungo viaggio con una CB500 che mi ha portato da solo fino a Gibilterra. Da solo ... posti bellissimi, l'interno della Spagna con quelle sue strade strette dritte all'infinito ... mi pareva, però, come di non esserci .. la mancanza di una persona con la quale commentare la bellezza dei luoghi mi faceva spesso pensare .. ma che cosa ci faccio quì?
Lo stesso mi è successo ultimamente in qualche piccolo giretto enduro-trialistico da solo o con amici ... non riuscivo a trovare il senso di questo petardare e sollevar terra in mezzo ai vigneti o sui sentieri.

... buttare tutte le frustrazioni del mondo in una rotazione del gas.

Anche per questo ho venduto la mitica XR400 ... non mi riconoscevo più in questo modo di andar in moto. Bruciare benzina e olio per fare migliaia di chilometri o arare la terra per cosa?

.. e il dover accettare che mentalmente si è passati a un altro livello di adattamento che esclude la moto in quanto oggetto ludico.
... o forse è questo ... che potrebbe anche esser letto come stai diventando vecchio!!

Bho ... di certo è un periodo di me**a per me ... lo si era capito?

Ora sto cercando una motorella tranquilla che forse mi darà quel gusto antico di andare da solo o in compagnia senza fretta e senza troppo rumore come a 20 anni con la mia scassatissima Honda XL125 ... chissà!
"Il tuo Cristo è ebreo. La tua democrazia greca. Il tuo caffè brasiliano.
La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino.
Solo il tuo vicino è straniero". 1994, manifesto sui muri di Berlino

Offline vin-lap

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3378
  • Pordenone - FVG
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #8 il: 10 Aprile 2016, 00:12:33 »
...passate troppo tempo sui forum e troppo poco in moto!  :omo:
:OK:
moto varie.....

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8563
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #9 il: 10 Aprile 2016, 07:50:02 »
Beh,  per dirla tutta in moto da solo non mi diverto, sia strada, sia fuori.
Suzuki V-Strom 650
Vertigo Vertical R 3

BMW-Gs

  • Visitatore
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #10 il: 10 Aprile 2016, 12:45:23 »
credo che come molte passioni, quando poi si finisce per far piu o meno sempre le stesse cose si propenda per annoiarsi o per avere meno entusiasmo
La moto pero offre quella liberta e quel senso di scoperta che la civililta attuale sta un po appiattendo o perlomeno grazie a TV giornali e internet ormai il senso di scoperta ormai esiste poco
Se avessi piu tempo mi piacerebbero anche le escursioni a piedi ... ma con la moto si riesce a far tutto molto piu in fretta e poi c'e' anche la sfida uomo-mezzo e insidie naturali

Poter condividere le sensazioni che si provano personalmente in moto e' appagante almeno quanto farlo...ma farlo con le persone sbagliate fa precipitare di molto il senso

Sia nei giri di mezza giornata che nei viaggi di piu giorni, avere accanto le persone "giuste" fa senz'altro la differenza

Personalmente ora ho la giusta compagnia per le uscite trialistiche, ma non ho piu' quelle per i giri stradali che ho di molto ridimensionato
Finendo per andar in giro da solo

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 29978
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #11 il: 10 Aprile 2016, 13:54:02 »
Beh......Ciao, io vado a fare un giro.....



beh, quasi..... :57:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8563
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #12 il: 10 Aprile 2016, 16:42:07 »
Ah, ecco perché il tempo si è guastato. :arar:
Suzuki V-Strom 650
Vertigo Vertical R 3

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 29978
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #13 il: 27 Luglio 2016, 20:21:41 »
D'estate in moto non si resiste, casco in testa che cuoce la cabesa, scarico e motore che ad ogni minima sosta ti scaldano le pelotas, pericolo di attraversamento di animali e pensionati vaganti, ma volete mettere andare in auto in sandali, pantaloni corti, condizionatore e musica ad andature da passeggio? Provate a farlo in moto..... :sig:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7503
    • Mostra profilo
Re: Perché ho perso il gusto di andare per strada
« Risposta #14 il: 27 Luglio 2016, 22:40:10 »
D'estate in moto non si resiste, casco in testa che cuoce la cabesa, scarico e motore che ad ogni minima sosta ti scaldano le pelotas, pericolo di attraversamento di animali e pensionati vaganti, ma volete mettere andare in auto in sandali, pantaloni corti, condizionatore e musica ad andature da passeggio? Provate a farlo in moto..... :sig:

Vedi di divertirti anche per me sabato! E non fare il pistola!
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Cagiva Elefant 750 monofaro- la regina