Autore Topic: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R  (Letto 54016 volte)

Offline Daviz

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1065
  • Brianza
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #15 il: 20 Ottobre 2014, 15:54:38 »
La moto è molto bella, complimenti  smbrv

La cosa che capisco meno è l'altezza della sella che mal si concilia, anzi non si concilia per nulla, con una moto che dovrebbe essere friendly in tutto  smcon

Puoi avere il motore più docile del mondo ma se non ti senti sicuro quando ci sei sopra tanto vale..

..per non parlare del gentil sesso  :SAD:
La mia moto è differente...

Online alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29595
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #16 il: 20 Ottobre 2014, 17:08:00 »
Per averla davvero bassa dovresti eliminare quasi del tutto le sospensioni e di conseguenza anche la luce a terra. Ed ecco che ti ritroveresti con una tassellata inutile  :OK:

A proposito delle dimensioni del portatarga: Sulla Bastarda l'avevo fissata soltanto sopra  :sig:
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline vin-lap

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3376
  • Pordenone - FVG
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #17 il: 20 Ottobre 2014, 17:39:28 »
se togli 8 cm di escursione ne restano quanti ne ha una trial,
ma con la culla raso terra e qualche decina di chili in più   :73:
moto varie.....

Offline beppext

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1657
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #18 il: 20 Ottobre 2014, 17:48:51 »
se togli 8 cm di escursione ne restano quanti ne ha una trial,
ma con la culla raso terra e qualche decina di chili in più   :73:

io nelle mie considerazioni ho parlato di ridurre 2-3 cm....a me basterebbero. E preferirei appunto agire casomai sulla sella piuttosto che andare a toccare la ciclistica....così l'escursione delle sospensioni e la luce a terra rimarrebbero invariate.  :OK:

Offline vin-lap

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3376
  • Pordenone - FVG
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #19 il: 20 Ottobre 2014, 17:55:19 »
...............
io nelle mie considerazioni ho parlato di ridurre 2-3 cm....a me basterebbero. E preferirei appunto agire casomai sulla sella piuttosto che andare a toccare la ciclistica....così l'escursione delle sospensioni e la luce a terra rimarrebbero invariate.  :OK:
secondo me se riduci il precarico del mono e sfili 10-15 mm le forcelle sei già a posto  :OK:
moto varie.....

Online alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29595
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #20 il: 20 Ottobre 2014, 17:56:13 »
ma se molla tutto il precarico poi le curve le fa?  :V:
Girare gira ma, dico, dove va la moto?
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline vin-lap

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3376
  • Pordenone - FVG
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #21 il: 20 Ottobre 2014, 17:57:25 »
ma se molla tutto il precarico poi le curve le fa?  :V:
Girare gira ma, dico, dove va la moto?
se la molla ha il k giusto gira bene....

P.S:
puoi sempre provare quella di Sara...... :72:
« Ultima modifica: 20 Ottobre 2014, 17:59:32 da vin-lap »
moto varie.....

Online alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29595
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #22 il: 20 Ottobre 2014, 17:58:47 »
Una jappa col K giusto?  :tim:
va provato...
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline vin-lap

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3376
  • Pordenone - FVG
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #23 il: 20 Ottobre 2014, 18:02:42 »
Una jappa col K giusto?  :tim:
va provato...
strano a dirsi ma sia la wr-r di Sara che la klx di Arianna le ho trovate con la molla del mono giusta (o quasi...)
moto varie.....

Offline Daviz

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1065
  • Brianza
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #24 il: 20 Ottobre 2014, 19:32:02 »
Quindi dato che è alta come la 250F dovrebbe la stessa escursione? Peccato che non sia esattamente così... 270 per la R e 310/318 per la F  :in:

Mahhh..io non credo che non si possa limare qualche centimetro lavorando solo sulla parte alta del telaio, serbatoio e sella.

Secondo me è questione di farla assomigliare alle racing con il risultato di fare si una bella moto, ma che si allontana da quello che dovrebbe essere il suo target.  :SAD:


Comunque, ripeto.. La moto è bella e piace anche a me. Ma volendo una moto amichevole ed essendo anche io sotto gli 1.75 non so se la comprerei.
« Ultima modifica: 20 Ottobre 2014, 19:34:59 da Daviz »
La mia moto è differente...

Online gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2411
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #25 il: 20 Ottobre 2014, 19:57:31 »
Prova a valutare quanti cm perde per il solo effetto del suo peso, quindi valuti se allentare un pò le ghiere. Non eccedere in questo che la moto ti diventa inguidabile specie in fuoristrada... :mukka:

Offline beppext

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1657
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #26 il: 27 Ottobre 2014, 14:59:10 »
2a puntata: la (pseudo)prova in fuoristrada  :omo:

Ieri domenica Ottembrina dalle condizioni meteo fantastiche, cielo terso e blu, sole e temperatura fresca…l’ideale per farsi un giro fuoristrada qui sui monti sopra casa mia e vedere un po’ come mi trovo con la nuova motoretta.
Come dicevo tempo bello….TROPPO bello…visto che la mia idea l’hanno avuta anche altri, molti altri; c’era così tanta gente per i sentieri che pareva di essere sulla passeggiata di Viareggio a primavera…. sm41. La domenica non sembra essere il giorno migliore per andare in moto in certe zone.
Praticamente il giro è durato poco più di due ore dato che, all’ennesimo gitante con la borsina di plastica per raccogliere castagne e bacche varie che mi guardava storto, ricordandomi che da quella parte non si può andare in moto, dall’altra neppure e dall’altra men che meno…..ho desistito e me ne sono andato (anche perché con tutta la gente che c’era in giro, sicuramente ce n’era anche qualcuna in divisa…meglio evitare  :police:).

Non ho quindi un granché su cui basarmi, niente mulattiere impestate ma ampi sterrati (c) battuti e al massimo qualche sassaia.
Dico subito che la sensazione di motore un po’ fiacco si avvertiva più su strada che in fuoristrada, forse anche perché qui si va con marce quasi sempre basse e il motore è sempre in tiro.
Problema altezza: la moto si guida così bene in piedi che ci si dimentica l’altezza della sella, tanto che ho rischiato di cadere un paio di volte quando mi son fermato a fare qualche foto... sm470.
Mentre si va il problema non si pone a patto di lasciar scorrere sempre la moto e non piantarsi mai. In un giro super tranquillo come questo tutto è filato liscio ma in uscite più impegnative sarebbe meglio avere il conforto di sapere che, se occorre, si arriva a “zampettare”.
La lezione imparata comunque è soprattutto una: la conferma che in trent’anni le moto effettivamente si sono evolute.... :93:.
In pratica andare per sentieri (+ o - impervi) con una moto che frena e ammortizza sul serio non ha prezzo….per tutto il resto c’è….. l’XT500  sm444.

A parte gli scherzi, a me già le sospensioni di questa wr-r sembrano eccellenti, chissà che goduria devono essere quelle di una wr-f o di una exc.
Per i freni, idem come sopra. Inoltre un plauso anche ai Bridgestone di serie, più che sufficienti per terreni asciutti e sassosi ma penso che sul fango sarà tutto un altro paio di maniche e la moto comincerà a scodinzolare di qua e di là se non si mettono pneumatici più specifici.

Infine un’ultima nota: ho la netta sensazione che la catena sia troppo lenta. Quando il mono lavorava un po’ di più sentivo un gran spiattellamento sul forcellone, cosa che non mi era mai successo fino ad ora.
Possibile che consegnino una moto nuova con la catena registrata male? Va bene che fuori strada è meglio non averla troppo tirata ma a me così pare troppo lenta.
Ah dimenticavo, la Yamahina è davvero silenziosa, ottima per l’off-road contemplativo tipo il mio.

P.S.
beh...l'avevo detto che era una pseudoprova..... :V: :tris:








Online alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 29595
  • Quartier del Piave (TV)
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #27 il: 27 Ottobre 2014, 15:05:03 »
Una volta che riporti fedelmente le tue impressioni, cosa possiamo volere di più?  :PDT_Armataz_01_37:
E l'hai fatto proprio per benino, direi!
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Post: 29976
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #28 il: 27 Ottobre 2014, 15:16:43 »
Quella moto sembra nuova, e' un peccato rovinarla andando in giro sui sassi..... :57:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline beppext

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1657
    • Mostra profilo
Re: Prova (ci provo....) Yamaha WR 250 R
« Risposta #29 il: 27 Ottobre 2014, 15:17:20 »
Una volta che riporti fedelmente le tue impressioni, cosa possiamo volere di più?  :PDT_Armataz_01_37:
E l'hai fatto proprio per benino, direi!

La faccina triste è dovuta al fatto che chiamarlo fuoristrada è quasi eufemistico....su quelle sterrate ci andava pure la Vespa PX.... :tris:

E' che più avanti iniziava qualche sentierino più 'challenging' ma c'era troppa gente a piedi e mi son detto....torniamoci un'altra volta va.