Post recenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1
Dopo il fermo dovuto al Covid finalmente oggi siamo riusciti a realizzare il 18° raduno di motoalpinismo.it.
Rivedere alcuni amici dopo tanto tempo è stato emozionante e man mano che passano gli anni mi sento sempre più legato a loro, senza retorica, è un piacere stare insieme, il giro in moto poi è la ciliegina sulla torta.
Il capitano NonnoMiki ha organizzato in modo impeccabile la giornata, un grande grazie a lui, a Motaldo e Coach (Mauro) che hanno tracciato e pulito il percorso che era, come in tanti altri boschi, cosparso di piante cadute. Un grazie anche ai due Roberto e gli altri amici che ci hanno pazientemente seguito lungo il percorso.
Il clima era perfetto, il percorso vario, che comprendeva diverse salite da non chiudere mai il gas hanno reso l’uscita divertente.
Poi il pranzo è, come sempre, un momento conviviale e piacevole.
Dopo, c’è stata la seconda parte del giro alla quale non ho partecipato perché ci aspettavano i 200 passa chilometri di rientro  sm442 .... tutte balle  :arar: ero cotto e il pomeriggio era prevista una sessione per manici….poi terminata col buio!!  sm419 sm409
Lascio ai partecipanti di postare le foto e i relativi commenti.
Infine i complimenti a Sauro e Pietro che hanno affrontato una lunga trasferta per essere dei nostri, spero che partecipino anche al prossimo raduno che faremo ad Albenga ospiti di Enzo, anche lui oggi si è "sparato" una bella trasferta.



























Ecco Enzo in posa nostalgica  :hehe:
















Enzo in azione nella palestra dell'ardimento




NonnoMiki












Il "sasso di Grattarola" ovvero un masso con un dente in negativo dove sale Grattarola durante l'allenamento  sm414 onestamente non so come faccia anche perchè senza possibilità di rincorsa e senza invito!




NonnoMiki salta sul sasso del Gratta  :hee20hee20hee:








CAMPIONI DEL MONDO!......di trattoria












Invece chi è diventata campionessa del mondo di trial è la quindicenne Andrea Rabino  smbrv




Un selfie con Giovanni Priotti il primo trialista italiano, già nel 1962 partecipava alle gare!








Ragazzi, grazie della splendida giornata!


3
Enduro racing e dual sport / Re:Husky di inizio secolo
« Ultimo post da alex il 22 Ottobre 2021, 15:20:11 »
Innanzi tutto la moto è ben costruita considerato il prezzo.
Mi ha lasciato a piedi il motorino d'avviamento, prodotto in Cina, lo feci sostituire con uno della Ducati.
Il motore del 300 è un trattorino ti porta ovunque, non ha tanta potenza ma per divertirsi basta e avanza, inoltre è surdimensionato per la cilindrata, garanzia quindi di affidabilità.
La ciclistica è onesta, a livello di tante enduro ben più costose. Dove non brilla la RS 300 è nella maneggevolezza ed inoltre il peso non è indifferente.
La SWM ha un discreto numero di vendite, vendono bene la SIX DAYS, uno scrambler vecchia maniera anche lui decisamente economico.
Dato che sono iscritto alla pagina FB della SWM ho potuto notare un certo fermento commerciale......vedremo

Si, è Husqvarna con grafiche diverse, in fondo. La 500 già a prenderla in mano sembra estremamente maneggevole, forse anche per quel manubrio montato su un cannotto più in alto rispetto alle solite che prendiamo in mano.
Su strada ho trovato, nel piccolo giro fatto su asfalto (fino a mezzanotte sono ancora senza assicurazione) che il telaio è abbastanza neutro, il motore come immaginavo non è un'ira divina ma ha un buon tiro (ha perso molto passando all'iniezione) le sospensioni non valutabili perchè ho fatto un giro attorno al supermercato, ma comunque mi ricorda complessivamente il comportamento della Betona, però non con l'inerzia assassina che ha quel motore.
PS: ottima la dritta per il motorino, sai mai.
Comunque il modello 2020 ha ancora l'alzavalvole, eliminato solo nei modelli di quest'anno.
4
Enduro racing e dual sport / Re:Husky di inizio secolo
« Ultimo post da alex il 22 Ottobre 2021, 15:15:32 »
Qui soprattutto un mare di supermotard, sia 510 che 125.
5
Bene! Sono contento che ci sia anche lui
6
Ricapitolando:
Partecipanti con moto da trial:
1) LAMBERTO
2)GIULIANO
3)ENZO
4)AMICO DI ENZO
5)SAURO
6)AMICO DI SAURO
7)ROBERTO C.
8)ROBY G.
9)DINO R.
10) ALDO
11) COACH
12) NONNOMIKI       


Solo trattoria (ritrovo ore 13 circa)

ILARIO
GINO
VALCHISUN
GIOVANNI PRIOTTI ( PIONIERE)
PIERO

Se pensate che abbia dimenticato qualcuno.....fate sapere :singing: :singing:
Piero aveva un impegno che è riuscito a rimandare ...per essere dei nostri.....ormai solo più a tavola.... :bins: :siga:
7
Ricapitolando:
Partecipanti con moto da trial:
1) LAMBERTO
2)GIULIANO
3)ENZO
4)AMICO DI ENZO
5)SAURO
6)AMICO DI SAURO
7)ROBERTO C.
8)ROBY G.
9)DINO R.
10) ALDO
11) COACH
12) NONNOMIKI       


Solo trattoria (ritrovo ore 13 circa)

ILARIO
GINO
VALCHISUN
GIOVANNI PRIOTTI ( PIONIERE)

Se pensate che abbia dimenticato qualcuno.....fate sapere :singing: :singing:
8
Enduro racing e dual sport / Re:Husky di inizio secolo
« Ultimo post da Enzo il 21 Ottobre 2021, 11:58:42 »
Qui ne ho visto soltanto una , per il resto il nulla.
9
Enduro racing e dual sport / Re:Husky di inizio secolo
« Ultimo post da Lamberto il 21 Ottobre 2021, 09:57:46 »
Bellissima Bert!  :OK:
Cosa ricordi nel bene e nel male?

Innanzi tutto la moto è ben costruita considerato il prezzo.
Mi ha lasciato a piedi il motorino d'avviamento, prodotto in Cina, lo feci sostituire con uno della Ducati.
Il motore del 300 è un trattorino ti porta ovunque, non ha tanta potenza ma per divertirsi basta e avanza, inoltre è surdimensionato per la cilindrata, garanzia quindi di affidabilità.
La ciclistica è onesta, a livello di tante enduro ben più costose. Dove non brilla la RS 300 è nella maneggevolezza ed inoltre il peso non è indifferente.
La SWM ha un discreto numero di vendite, vendono bene la SIX DAYS, uno scrambler vecchia maniera anche lui decisamente economico.
Dato che sono iscritto alla pagina FB della SWM ho potuto notare un certo fermento commerciale......vedremo
10
Enduro racing e dual sport / Re:Husky di inizio secolo
« Ultimo post da ilario il 21 Ottobre 2021, 09:37:47 »
Decollare e' un termine improprio ,si e' staccata da terra.
Inizialmente aveva un mix di prodotti molto Cinesi,come del resto tutti i produttori della fascia,ora con l'innesto di motori di derivazione
della vecchia Husqvarna si e' alzata di livello.
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10