Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - teo91

Pagine: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 »
136
Che acquisto! Curioso di vedere come la sfrutterai! Ben fatto!

137
Drive in / Re: ecco la mia prossima moto!
« il: 14 Aprile 2019, 13:35:25 »
Ma sono l'unico che si diverte con 64cv all'albero?? Li uso tutti, vado al lavoro, viaggio da solo e in coppia, autostrada, strade bianche. Tutto. Sarò vecchio a 27 anni, ma mi sembra vada fin troppo questa, per le condizioni delle nostre strade / Velox /persone distratte.

138
Moto da trial e free ride / Re: Tutto morto
« il: 05 Aprile 2019, 08:23:25 »
Che tristezza, è un vero peccato non poter leggere le vostre prove. All'ultima hobby spot a cui ho partecipato, un concessionario sherco di Padova dava in prova, firmando una semplice liberatoria, il 300 da trial, 300 2t e 4t enduro, 125 2t preparato.
Indubbiamente il ritorno di immagine ha superato di gran lunga la spesa sostenuta per realizzare l'evento!
Le case non aiutano in qualche modo gli importatori? Come può essere un problema investire su una manciata di moto l'anno? Mica le butti dopo i test ride..

139
Drive in / Re: Mezzo trasporto Trial
« il: 29 Marzo 2019, 12:39:00 »
Io ho un Ford tourneo connect del 2007 passo lungo tetto alto, 8 posti, omologato auto, ci sta la moto da enduro con tutti i sedili smontati (o al massimo il singolo sedile della seconda fila ripiegato) è alto 2m per cui non serve abbassare nulla, pianale di carico esattamente come un furgone, con occhielli e punti di aggancio per le funi. In pochi minuti passo dalla configurazione van, ai 5 posti, alla camperizzazione homemade.
La sua attuale quotazioni penso di aggiri intorno ai 3/5mila €, meccanica focus 1.8, nel complesso abbastanza economico e affidabile. Forse, forse, ci stanno due moto da trial.

140
Ciclistica / Re: Perchè abbassare la moto a volte è un rischio
« il: 19 Marzo 2019, 07:54:19 »
Sfugge anche a me questa cosa, anche perché l'assetto verrebbe compensato sfilando la forcella di conseguenza.

141
Ciclistica / Re: Perchè abbassare la moto a volte è un rischio
« il: 18 Marzo 2019, 14:35:54 »
La mia intenzione sarebbe mantenere lo stesso bilanciamento attuale, cioè abbassare egualmente anteriore e posteriore, effettivamente sarebbe anche più difficile alzare la ruota davanti, potrebbe essere sia un pro che un contro in alcune situazioni.. Diciamo che il 2t per fortuna è estremamente leggero di avantreno, la alzo con un filo di gas usando bene il corpo!

142
Ciclistica / Re: Perchè abbassare la moto a volte è un rischio
« il: 18 Marzo 2019, 11:23:54 »
Mi collego qui senza aprire una nuova discussione...
Sto ragionando sull'opportunità di acquistare delle biellette con slitta per il leveraggio della mia husqvarna.
Ne ho viste alcune dotate di boccole eccentriche per variare la lunghezza delle biellette, fino a 2mm (1.5cm altezza sella).
Ora ho la sella bassa e la differenza con la std è evidente, sebbene sia solo 1.5cm (da 95 a 93.5).
L'obiettivo sarebbe bilanciare poi l'abbassamento posteriore con altrettanto sfilamento davanti.
Sicuramente ci sono delle controindicazioni che mi sfuggono, una su tutte la differente progressività del posteriore, ma non so quanto possa essere evidente con un abbassamento così limitato.
Dell'altezza da terra non mi preoccupo molto, la moto ha un sacco di luce a terra, rispetto ai 4t.
Ho già provato a realizzare slitte in polipropilene per proteggere il mono e oltrepassare gli ostacoli ma continuo a romperle, non è una cosa drammatica ma potessi evitare 2 slitte al mese sarei contento!
Sono alto 1.77 per cui toccare tocco, sicuramente una moto più bassa mi farebbe toccare meglio in alcune situazioni..
I vantaggi che mi vengono in mente sono:
Tocco meglio
Link protetto e miglior passaggio sugli ostacoli
Minor tendenza al ribaltamento (il baricentro dovrebbe essere più basso)
Trazione? (leggevo sopra)
Dunque, dov'è la fregatura?
Sicuramente il prezzo, ma poi?

143
Di gran lunga mi pare eccessivo.. Entrambi i sistemi funzionano molto bene, personalmente mi sto trovando benissimo col leveraggio, ci sono un'infinità di fattori che determinano la trazione, il PDS sembra andare altrettanto bene, con vantaggi sugli ostacoli e svantaggi sulla messa a punto, necessariamente molto precisa. Nel complesso, preferisco ktm, quel che non c'è non si rompe.
In 15 ore ho già sfasciato 2 slitte per il leveraggio. Povero link  :omo:

144
...sulla questione dei costi chissà se c'è davvero da ridere...qual'era quella casa che per sparagnare un pò di euri ci ha propinato (e continua a propinarci...) una sospensione senza leveraggi su moto da fuoristrada (serio) che ha fatto dannare un bel numero di appassionati? In genere era una trovata per le moto cinesi...
Non sono per nulla d'accordo, vantaggi e svantaggi come tutte le cose, mi sto trovando meglio con il leveraggio, ma ogni volta che mi pianto su un tronco maledico quella volta che ho abbandonato il pds.

145
Ho ricevuto endurista n57 ieri.. Autonomia 1.5 ore in modalità economy! La più parca delle 3 disponibili, le altre sono enduro e cross.. Mi cadono un po' le braccia.. Immagino che la mappa economy non sia neanche lontanamente utilizzabile fuoristrada. Dalla prova non ne esce bene, nonostante sottolineino tutti gli aspetti positivi di tale motorizzazione. Ha partecipato alla prova anche Vanni Oddera, che con la mototerapia usa la freeride E da parecchio.
Come moto da fuoristrada infrasettimanale andrebbe benissimo però.. Sparata dopo lavoro e via..

146
 Bibo sono d'accordo con te sul discorso autonomia. Non so voi ma io nei miei giri vado a manetta si e no per un paio di minuti di orologio al massimo.. Le ore d'uso per un giro tipo alla fine non sono mai più di 3, in cui faccio una sessantina di km non di più. Probabilmente un giro del genere potrei chiuderlo, magari stando attento, anche con l'elettrico. Di certo ho la curiosità di provare, il risparmio secondo me è innegabile a questo punto, visto il costo della manutenzione di una moto da enduro.

147
Altre marche / Re: La Berghem 300 RR Factory secondo Passeri
« il: 28 Febbraio 2019, 22:53:49 »
Per il motoalpinismo c'è la berghem xtrainer, questa è per l'enduro lento...

148
Altre marche / Re: La Berghem 300 RR Factory secondo Passeri
« il: 28 Febbraio 2019, 18:34:56 »
Molto belle le berghem, peccato che il progetto della rr non sia un kit ma un vero e proprio prototipo. Tra le due non saprei quale scegliere, la xtrainer è microscopica e extra soffice, già da fermo ti rendi conto che sul veloce un errore lo paghi caro...la rr così preparata cavolo se è bella, la moto da enduro duro definitiva!

149
Enduro stradali / Re: Honda CB 500X 2019
« il: 18 Febbraio 2019, 22:54:07 »
Ne ha di più la mia versys   :omo:

150
Stradali / Re: Che gomme su una 690 SMR?
« il: 30 Gennaio 2019, 17:54:40 »
Mutant ottime anche loro, si scalinano molto visto il disegno e mi sono durate 4000km scarsi al posteriore. Ottime sullo sporco!

Pagine: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 »